Seguici su
BFC - 100% Business News
Tecnologia 22 maggio, 2019 @ 12:25

Transferwise è ora la startup fintech di maggior valore in Europa

di Simona Politini

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi
Transferwise-startup-fintech
Kristo Käärmann, cofondatore e ceo di TransferWise

Transferwise, la startup britannica che offre servizi per il trasferimento di denaro, ha ottenuto secondo il Financial Times un nuovo round di finanziamenti da venture capitalist che hanno portato la valutazione della società a 3,5 miliardi di dollari. In questo modo Transferwise è divenuta la startup fintech più preziosa d’Europa, quella caratterizzata dal maggior valore

Transferwise la startup fintech da 3,5 miliardi di dollari

Transferwise ha messo in cassa $ 292 milioni di dollari grazie a una vendita privata di azioni appartenenti ai primi investitori, ai dipendenti ed agli stessi fondatori, Taavet Hinrikus e Kristo Käärmann che stanno vendendo meno di un quinto delle loro partecipazioni nella società. Un modo questo per fare cassa senza la necessità di trasformarsi in una public company. “La compagnia non ha bisogno di contanti.” ha dichiarato Hinrikus, che però ha specificato: “Credo ancora che alla fine diventeremo una società pubblica, ma questo dimostra che non c’è fretta. Siamo una società redditizia, abbiamo tutto sotto controllo”.

Chi, grazie a questa nuova vendita, è entrato in Transferwise adesso è il gruppo di private equity europeo Vitruvian Partners e le società di investimento statunitensi Lone Pine Capital e Lead Edge Capital, mentre i primi investitori Andreessen Horowitz e Baillie Gifford hanno aumentato le loro partecipazioni. Anche i fondi gestiti da BlackRock hanno contribuito al round.

LEGGI ANCHE: “Fintech 50: la classifica Forbes delle aziende più innovative del 2019”

I numeri della startup Transferwise

Fondata nel 2011, Transferwise ha raggiunto oggi numeri davvero importanti. Secondo quanto dichiarato dalla startup, 10.000 sono i nuovi clienti business ogni mese, 5 milioni i clienti totali in tutto il mondo e 4 i miliardi di sterline transati mensilmente. Il servizio attualmente supporta 1.600 rotte valutarie ed è disponibile per 49 valute.

La startup impiega oltre 1.600 persone in dodici uffici globali e afferma ne assumerà altre 750 nei prossimi 12 mesi. I dati finanziari per l’anno fiscale che si è concluso a marzo 2018 hanno rivelato una crescita del fatturato del 77% a 117 milioni di sterline e un utile netto di 6,2 milioni di sterline al netto delle imposte. Inoltre, da poco è sbarcata in Italia.

La strategia di Transferwise, la startup fintech per il trasferimento di denaro

Transferwise punta a crescere adottando un approccio moderno che mette al primo posto il cliente: tasse ridotte, una piattaforma online semplice e intuitiva nella navigazione, maggiore trasparenza sulle commissioni bancarie e servizi di cambio valuta efficienti, sono questi i servizi di valore con i quali la startup vuole sfidare i colossi del settore Western Union e MoneyGram.