Seguici su
Business 16 Agosto, 2019 @ 3:30

Ups investe nella tecnologia per la guida autonoma dei camion

di Matteo Rigamonti

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi
Camion
Un camion sulle strade d’America (Foto Pixabay)

Ups punta sui camion a guida autonoma per le consegne del futuro. Come spiega un comunicato, il gigante della logistica e delle spedizioni ha deciso di investire, attraverso Ups Ventures , in TuSimple rilevando una quota di minoranza della startup che progetta tecnologia per portare nel mercato del trasporto su gomma i veicoli autoarticolati a guida autonoma.

Il costo dell’operazione e il valore della quota non sono stati resi noti da Ups, ma rientrano nell’ambito di un round di investimenti che ha confermato lo status di unicorno per TuSimple il cui valore stimato supera ora il miliardo di dollari. Tra i finanziatori c’è anche l’azienda specializzata in processori e schede grafiche Nvidia.

TuSimple, fondata nel 2015, ha sede a San Diego e una compagnia gemella cinese. Sta testando a Tucson, Arizona, il camion a guida autonoma e ritiene di poter contribuire a tagliare il costo del trasporto fino al 30%. Le soluzioni tecnologiche cui sta lavorando utilizzano un sistema di telecamere capace di vedere fino a 1000 metri di distanza.

In Ups non sono gli unici a fare un pensiero sulla guida autonoma applicata alla logistica. Per esempio, anche Kodiac Robotics in Texas è impegnata nello sviluppo della medesima tecnologia per camion. E anche Amazon, da cui derivano non poche entrate per Ups, ha investito nella startup Aurora fondata dall’ex responsabile di Google per il progetto dei veicoli a guida autonoma.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!