Seguici su
Style 23 Agosto, 2019 @ 12:10

Chi seguire su Instagram durante il mese dedicato alla moda

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
chiudi
L’uscita finale di Versace autunno-inverno 2019 (Versace)

Manca davvero poco all’inizio del mese dedicato alla moda donna primavera-estate 2020. Un roadshow come sempre ricco di sfilate, presentazioni e party esclusivi che prenderà il via da New York (6-14 settembre), per poi coinvolgere Londra (13-17), Milano (17-23) e infine Parigi, dal 23 settembre al 1 ottobre. E come per ogni stagione, la Grande Mela torna a far parlare di sé per grandi ritorni e defezioni eccellenti. Come quella di Rodarte, che ha confermato l’abbandono della passerella d’oltreoceano.

Grande curiosità invece per lo spettacolo di Tommy Hilfiger che, dopo tre anni di assenza, torna a NY per presentare #TommyXZendaya, collezione nata insieme all’attrice di Spider-Man, Zendaya (lo spettacolo seguirà il formato see-now-buy-now). E poi Tom Ford, Ralph Lauren, Tory Burch, Michael Kors, The Row, brand fondato da Ashley Olsen e Mary-Kate Olsen, Coach 1941, Proenza Schouler, e Marc Jacobs che, come sempre, chiuderà la kermesse.

E se a Londra l’appuntamento sarà con Molly Goddard, House of Holland, David Koma, Anya Hindmarch, Victoria Beckham, Simone Rocha, Erdem, JW Anderson e Burberry, Milano Moda Donna si prepara a sorprendere stampa, buyer e addetti al settore con importanti new entry come quelle di Boss, Peter Pilotto, solitamente a Londra, Simona Marziali-Mrz, vincitrice di Who’s on Next 2018, Shuting Qiu e Drome che stavolta preferisce il capoluogo lombardo a Parigi.

Ma come ormai tutti gli appassionati sapranno, è Instagram la vetrina principale dove trend, momenti backstage e scatti da passerella trovano il loro place to be per eccellenza. Ecco allora 11 profili da seguire per non perdere nemmeno un momento del fashion month e trarre ispirazione per la prossima stagione calda.

@evachen212

Eva Chen @evachen212

Eva Chen è la direttrice delle partnership di moda con Instagram e autrice di libri per bambini. In passato è stata redattore capo di Lucky e direttore di bellezza e salute presso Teen Vogue. I suoi non sono quasi mai scatti “patinati” ma di certo ispirano le nuove tendenze.

@alessandraairo

Alessandra Airo’ @alessandraairo

Pugliese ma milanese di adozione, classe 1984. Dopo un periodo alla Central Saint Martins College of Art and Design di Londra lancia il blog Little Snob Thing, un salotto letterario dove si parla di moda, amore e tante altre cose. Inutile dire che la troverete in prima fila a tutte le sfilate internazionali.

@tommyton

Tommy Ton @tommyton

Tommy è un fotografo canadese noto per il suo fashion blog Jak & Jil, e la sua passione (e talento) per la street photography durante le settimane della moda di tutto il mondo. I suoi soggetti preferiti? Carine Roitfeld e Anna Dello Russo.

@erika_boldrin

Erika Boldrin @erika_boldrin

Anche lei inizia come blogger di My Free Choice, anzi sarebbe più corretto dire che prima di diventare un influencer da 456mila seguaci Erika lavorava in banca. Si descrive lei stessa sulla sua pagina web: “Fin da piccola adoravo leggere…passione che mi è rimasta negli anni (adoro i fumetti di Chales Schulz I PEANUTS; mi piace il silenzio, la tranquillità e anche lo stare da sola in certi momenti”.

@carolinedemaigret

Caroline de Maigret @carolinedemaigret

Modella francese, produttrice musicale e scrittrice, discende da un ramo dell’aristocrazia della Borgogna da parte di padre e dai principi polacchi Poniatowski dal ramo materno. Presenza fissa delle sfilate di Chanel e musa di Lancôme, la sua è un’eleganza parigina senza tempo.

@vittoria

Vittoria Ceretti @vittoria

Ventun’anni, ma già una supermodella. Vittoria Ceretti inizia la sua carriera partecipando al concorso Elite Model look nel 2012. Da quel momento, e precisamente dalla prima passerella con Dolce & Gabbana, la giovane bresciana conquista la pedana di brand come Chanel (dove spesso apre e chiude il catwalk), Tom Ford, Etro e Valentino. Complice il suo stile off-duty, chic ma senza sforzo.

@leandramcohen

Leandra Medine Cohen @leandramcohen

Leandra Medine Cohen è una scrittrice, blogger e umorista americana famosa per aver creato Man Repeller, un sito indipendente di moda e lifestyle che si distingue per una vena ironica inaspettata. Anche le immagini del suo feed, contrariamente a quello che ci si potrebbe aspettare, sono senza filtri ma di grande appeal.

@carineroitfeld

Carine Roitfeld @carineroitfeld

Carine è nata a Parigi nel 1954 ed è cresciuta nell’elegante quartiere di Auteuil nel 16° arrondissement. Figlia di una “classica donna francese” e di un produttore cinematografico, è stata direttrice di Vogue Paris. All’età di diciotto anni, Carine Roitfeld iniziò a lavorare come modella, dopo essere stata notata lungo una strada di Parigi da un fotografo britannico. Nel 2011 lancia la rivista CR Fashion Book e ad aprile 2019 entra nell’ufficio creativo di Karl Lagerfeld come style advisor del brand.

(patmcgrath.com)

Pat McGrath @patmcgrathreal

Custodisce tutti i segreti del beauty. Conosce tutte le modelle più famose del mondo che, a loro volta, fanno a gara per farsi truccare da lei prima di una sfilata. Pat McGrath cresce a Northampton  in Inghilterra (la madre, Jean McGrath, era un’immigrata giamaicana). Lo scorso anno ha lanciato la sua linea di prodotti: palette e rossetti diventati dei prodotti cult.

@thesartorialist

The Sartorialist @thesartorialist

La mente dietro The Sartorialist è Scott Schuman, uno dei fotografi e blogger di moda più conosciuti e apprezzati al mondo. L’idea originale fu quella di pubblicare sul blog le foto che scattava in giro per il mondo a personaggi (modelle, influencer, imprenditori o semplicemente gente comune) che riteneva vestiti con uno stile  interessante.

@bat_gio

Giovanna Battaglia @bat_gio

Respira l’arte sin da bambina: il padre è un pittore di origine siciliana, mentre la madre, di origine calabrese, lavora come scultrice. A sedici anni diventa modella e musa di Dolce & Gabbana e a 28 anni inizia a lavorare come stylist freelance. Poi a un certo punto, la sua carriera subisce una svolta e viene assunta come fashion editor di L’Uomo Vogue, dove lavora a fianco di Anna Dello Russo e poi ottiene nuovi incarichi per Condé Nast. Il suo ultimo libro, Gio_Graphy: Fun in the Wild World of Fashion, è stato celebrato nel 2017 con un book signing all’Armani/Libri.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!