Seguici su
Life 5 settembre, 2019 @ 8:35

Porsche Taycan arriva sul mercato: le immagini della prima elettrica di Stoccarda

di Emiliano Ragoni

Auto e tecnologia.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Courtesy: Porsche)

Porsche ha presentato la sua prima elettrica:la Taycan. La parola Taycan in italiano può essere tradotta come “l’anima di un giovane cavallo vivace”. Un nome che in realtà racchiude molti dei significati, richiamando il logo stesso della Porsche, che è un cavallo, ma evocando anche nuovi ed inesplorati scenari. Come quello legato alla nuova anima elettrica della vettura.

(Courtesy: Porsche)

Inizialmente l’elettrica sarà disponibile in due versioni: Turbo e Turbo S. La top di gamma Turbo S ha 761 CV e la Turbo, 680 CV. Il prezzo di partenza per la versione Turbo è di 156mila euro circa. Ovviamente inserendo gli optional il prezzo potrebbe salire di molto.

Photography: Christoph Bauer
Postproduction: Wagnerchic – www.wagnerchic.com

Esteticamente la Taycan ricalca gli stilemi Porsche; linee pulite e filanti, tetto spiovente in stile coupé e gruppo ottico posteriore a tutta lunghezza che richiama quello della 911 Carrera. Sono inediti per la famiglia i fari anteriori e la scritta Porsche con effetto vetro posizionata sul posteriore.

(Courtesy: Porsche)

Tanto lusso per gli interni che possono contare su una profusione di schermi; la strumentazione è completamente digitale e il sistema multimediale è controllabile attraverso uno schermo da 10,9”. Anche il passeggero può disporre di uno schermo, ma questa opzione è a pagamento.
La casa tedesca ha fatto un grosso sforzo al fine di ridurre al minimo il numero di tasti fisici, inoltre, in tema con la trazione elettrica, la pelle ha lasciato il posto a materiali sostenibili.

Photography: Christoph Bauer
Postproduction: Wagnerchic – www.wagnerchic.com

A spingere la Taycan troviamo due motori elettrici compatti che sono posizionati sui due assi. Una peculiarità della vettura è quella di avere un cambio a due rapporti che distribuisce meglio la tanta potenza. Le prestazioni della Taycan sono super: passa da 0 a 100 km/h in meno di 2,8 secondi (che diventano 3,2 per la Turbo) e raggiunge la velocità massima di 260 km/h.

(Courtesy: Porsche)

La batteria agli ioni di litio da 93,4 kWh è in grado di garantire una percorrenza di 412 km per la più performante Turbo S e di 450 km per la Turbo. Grazie alla tecnologia a 800 volt è possibile “fare il pieno” in pochi minuti; bastano appena 5 minuti per imbarcare energia sufficiente per percorrere 100 km (ovviamente a patto di usare colonnine di ricarica veloci).

Photography: Christoph Bauer
Postproduction: Wagnerchic – www.wagnerchic.com

La casa tedesca ha sempre comunicato che la Taycan si guida come una “vera” Porsche. Questo è possibile grazie al sistema di controllo Porsche 4D Chassis Control che analizza in tempo reale tutti gli elementi del telaio, compresi le sospensioni pneumatiche ed il Torque Vectoring, sistema che agisce ripartendo in maniera variabile la coppia alle ruote a seconda delle condizioni di guida. In base alle proprie esigenze l’utente può comunque scegliere il carattere della vettura selezionando tra le quattro modalità di guida: Range, Normal, Sport e Sport Plus.

 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!