Seguici su
Cultura 21 Novembre, 2019 @ 11:43

Perché Meghan Markle è diventata la celebrity più influente nella moda

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Primo piano di Meghan Markle
Meghan Markle (Chris Jackson/Chris Jackson/Getty Images)

Qualche anno fa, all’inizio della sua relazione con il principe Harry, Meghan Markle era già famosa nel fashion system per un dettaglio di stile presto diventato tendenza: la pencil skirt (gonna a matita, ndr). Ma il culmine del cosiddetto effetto “duchessa del Sussex”, Meghan lo ha raggiunto quando la scorsa estate ha deciso di indossare in occasione di una partita di polo un abito in stile safari disegnato da Lisa Marie Fernandez: linee morbide, scollo a “V”, maniche corte e leggero spacco laterale.  Il risultato? In meno di 24 ore l’abito era andato sold out sulla piattaforma del marchio. Ed ecco che arriviamo al dunque: secondo la recente ricerca di Lyst, Year in Fashion 2019, Meghan Markle è stata la celebrity più influente nel mondo della moda per il 2019, superando persino Chiara Ferragni, e i suoi outfit hanno registrato in media un aumento del 216% delle ricerche di articoli simili a quelli da lei indossati. Certo, resta il fatto che per Forbes, l’imprenditrice italiana, sbarcata su Amazon Prime con il suo documentario Unposted, detiene ancora la corona di migliore influencer al mondo (la rivista americana l’aveva incoronata nel 2017).

Dopo la sua apparizione con cinque abiti chemisier diversi durante il royal tour in Sudafrica, l’interesse verso questa tipologia di abito è cresciuto ad esempio del 45% nell’arco di un mese. Non è tutto: l’abito Club Monaco ha registrato il sold out in meno di 24 ore in seguito a un aumento delle sue ricerche del 570% mentre una gonna J Crew indossata dalla duchessa ha scatenato un incremento delle ricerche del brand del 102%. E non dimentichiamoci che, è sempre merito di Meghan, e della popolarità di cui ha goduto negli ultimi due anni, se marchi fino allora poco conosciuti al grande pubblico come Anya Hindmarch hanno guadagnato una grande visibilità.

La questione, è che al di là dell’indubbia fama di Meghan, ogni volta che la duchessa indossa un qualsivoglia outfit, tutte le più autorevoli riviste di moda sono pronte a definire quel capo un trend: effetto domino assicurato. Insieme a Meghan, tra le altre celebrità le cui scelte di stile hanno segnato i maggiori aumenti nel numero di ricerche, vendite, notizie e menzioni sui social negli ultimi 12 mesi secondo Lyst ci sono anche Timothée Chalamet, che con la sua felpa con cappuccio di paillettes, indossata alla première della pellicola “The King” nel Regno Unito, ha scatenato un aumento delle ricerche di felpe da uomo con cappuccio del 192%, Zendaya (quando si è presentata sul red carpet del Met Gala con un abito illuminato in stile Cenerentola firmato Tommy Hilfiger il suo look ha scatenato un aumento delle ricerche del brand del 54%), e Kylie Jenner che dopo aver indossato un vestitino milkmaid a fiori in agosto, ne ha incrementato l’interesse del 66%.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!