Chi sono i 20 innovatori italiani scelti da Forbes

Innovazione: i 20 leader italiani della classifica Forbes
Davide Dattoli, co-fondatore e ceo di Tag
Share

Articolo tratto dal numero di dicembre di Forbes

Da che cosa si riconosce un leader innovativo? Hal Gregersen, direttore esecutivo del Mit Leadership Center e riconosciuto esperto di management di livello internazionale, in un libro ha isolato il dna dell’Innovatore in cinque talenti: fanno domande scomode (1) ma si impegnano per trovare risposte creative (2), le cercano confrontandosi con persone diverse da loro (3), fanno e apprezzano gli esperimenti (4) e infine, per dirla alla Steve Jobes, “connect the unconnected”, creano connessioni lì dove non è ancora stato fatto.

Forbes Italia ha selezionato 20 manager e imprenditori (qui in ordine alfabetico) che in Italia stanno lavorando per cercare problemi da risolvere, nella tecnologia e non solo. Non è un elenco esaustivo e tanto meno una classifica. I leader innovativi sono tanti e spesso invisibili. L’importante è saperli riconoscere.

Gabriele Benedetto
ceo di Telepass

Paolo Bertoluzzo
ceo di Nexi

Silvia Candiani
ceo di Microsoft Italia
“Il successo per me è riuscire ad avere un impatto determinante nel mondo, Cercare, grazie alla propria attività, di cambiare le cose. Spero, da qui a qualche anno, di contribuire al rilancio del nostro paese”.
Forbes Italia, aprile 2018

Innovazione: i 20 leader italiani della classifica Forbes
Silvia Candiani Ceo Microsoft Italia

Fabio Cannavale
ceo di lastminute.com e ideatore di B Heroes

Luca Colombo
country director di Facebook Italia
“Le persone che lavorano qui devono muoversi velocemente. L’apprendimento autonomo è basilare: è necessario essere un po’ imprenditori di sé stessi. Innovare per me è non seguire
la strada che hanno già delineato altri”.
Forbes Italia, novembre 2019

Innovazione: i 20 leader italiani della classifica Forbes
Luca Colombo, country director di Facebook Italia

Carlotta Costamagna
presidente di Pellan Bedimensional

Alberto Dalmasso
co-fondatore e ceo di Satispay

Davide Dattoli
co-fondatore e ceo di Tag
“Per me l’innovazione è il propulsore (o motore, scegli tu) del progresso sociale. Oggi dobbiamo essere guidati dal desiderio di innovare e di scoprire per creare un reale impatto sul mondo in cui viviamo.”
Forbes Italia, novembre 2019

Innovazione: i 20 leader italiani della classifica Forbes
Davide Dattoli, co-fondatore e ceo di Tag

Federico Leproux
ceo di TeamSystem

Salvatore Majorana
direttore di Kilometro Rosso

Marco Marlia
co-fondatore e ceo di MotorK
Per MotorK fare innovazione significa investire costantemente energie e risorse per sostenere il processo di digital trasformation del comparto automobilistico, che abbiamo scelto di innovare con le nostre idee e la nostra tecnologia all’avanguardia.

Innovazione: i 20 leader italiani della classifica Forbes
Marco Marlia, co-fondatore e ceo di MotorK

Fabrizio Perrone
co-fondatore e ceo di Buzzoole

Alessandro Petazzi
co-fondatore e ceo di Musement
“Sembra tutto facile adesso, ma ne abbiamo viste di tutti i colori e abbiamo avuto momenti difficili. Se siamo andati avanti, è perché abbiamo visto la possibilità di un business senza confini Ci siamo detti: perché non può nascere in Italia il miglior servizio digitale per chi viaggia?”
Forbes Italia, febbraio 2019

Innovazione: i 20 leader italiani della classifica Forbes
Alessandro Petazzi, ceo Musement

Paola Pisano
ministra per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione

Cristina Pozzi
co-fondatrice e ceo di Impactscool

Andrea Prencipe
rettore dell’Università Luiss Guido Carli

Carlo Ratti
founding partner/chairman di Carlo Ratti Associati

Chiara Russo
co-fondatrice e ceo di Codemotion

Pietro Sella
ceo e direttore generale di Banca Sella

Francesco Starace
ceo e direttore generale di Enel