Seguici su
Tecnologia 20 Marzo, 2020 @ 1:23

Netflix e YouTube abbassano la qualità dello streaming per ridurre il sovraccarico delle reti

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
netflix-streaming
(shutterstock.com)

Articolo di Isabel Togoh per Forbes.com

La notizia: Netflix e YouTube ridurranno temporaneamente la qualità dello streaming in Europa per ridurre il sovraccarico dei fornitori di servizi Internet poiché i blocchi imposti dall’emergenza coronavirus e il distanziamento sociale spingono più persone a lavorare da remoto e divertirsi al chiuso.

  • Entrambe le società hanno concordato di ridurre il loro bitrate (velocità di trasmissione) streaming per evitare il blocco della rete Internet, poiché lo streaming sulle piattaforme rappresenta una buona parte dell’uso di Internet.
  • Le mosse sono la risposta alle discussioni avvenute tra i CEO di Youtube e Netflix e il Commissario europeo per il mercato interno, Thierry Breton, questa settimana.
  • Netflix afferma che ridurrà la sua qualità video, con una mossa che ridurrà il consumo di dati in Europa del 25%. Lo streaming ad alta definizione può utilizzare tre volte più dati all’ora rispetto alla definizione standard.
  • Un bit rate più elevato significa che le immagini appaiono più chiare sullo schermo, il che significa che gli utenti di tutta Europa potrebbero dover rinunciare allo streaming di dati e allo streaming 4K ad alta intensità di dati per i loro programmi preferiti.
  • YouTube di Alphabet sta seguendo l’esempio, dopo che Breton ha parlato con il CEO di YouTube Susan Wojcicki e il CEO di Alphabet Sundar Pichai.
  • Tutto il traffico europeo passerà alla definizione standard come impostazione predefinita, anziché in alta definizione, per almeno 30 giorni.

Commento importante: Breton ha twittato venerdì: “Accolgo con favore l’azione molto rapida che Netflix ha intrapreso per preservare il regolare funzionamento di Internet durante la crisi COVID19 mantenendo una buona esperienza per gli utenti

“Il Ceo @reedhastings dimostra un forte senso di responsabilità.”

Ha anche elogiato Pichai e Wojcicki per l’azione.

Il contesto: misure senza precedenti per mantenere milioni di persone al chiuso nello sforzo di contrastare la diffusione del coronavirus hanno visto un picco nell’uso di Internet in Europa, con i fornitori Vodafone e Deutsche Telekom tra quelli che segnalano un aumento nell’uso, in particolare quando più persone lavorano da casa. Breton è stato spinto ad agire per prevenire il sovraccarico dei fornitori di servizi Internet e all’inizio di questa settimana ha invitato gli utenti a passare alla definizione standard di “accesso sicuro a Internet per tutti”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!