Seguici su
Aruba Enterprise
19 Giugno, 2020 @ 10:50

Aza Corporation si affida al Private Cloud Aruba per gestire i propri dati in sicurezza e autonomia

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Shutterstock)

Avere un’infrastruttura informatica totalmente dedicata alle attività della propria organizzazione. Ecco perché molte realtà con una ingente mole di dati da gestire e diverse unità di business da coordinare scelgono di affidarsi a soluzioni di private cloud.

I vantaggi di un private cloud rispetto a un public cloud sono diversi: che sia allocato in un data center interno o ospitato in una infrastruttura separata di terze parti, in ogni caso un private cloud è un single-tenant environment, ciò significa che l’organizzazione che lo utilizza (il tenant) non condivide le risorse con altri utenti. È il motivo per cui un private cloud offre un utilizzo esclusivo delle risorse, aumento delle prestazioni e maggiore capacità di personalizzazione.

Sviluppare un Private Cloud sulla base di determinate esigenze è stata ad esempio la soluzione pensata e proposta da Aruba Enterprise per risolvere le necessità di gestione della grande mole di dati di Aza Corporation.

Private Cloud Aruba, la soluzione scelta da Aza Corporation

Aza Corporation è un’azienda specializzata nella progettazione, produzione, installazione e personalizzazione delle facciate per edifici residenziali, commerciali o ad uso industriale con di 100 anni di storia, 260 dipendenti tra cui 57 al dipartimento di ingegneria e progettazione e una presenza affermata anche all’estero.

L’azienda opera su diversi mercati: italiano, europeo principalmente – in Francia, Lussemburgo, Nord Europa – e Stati Uniti con un fatturato superiore a 80 milioni all’anno. Gestire una così considerevole mole di dati ha generato nel tempo la necessità di trovare non solo un gestionale adatto alle proprie esigenze, ma di trovare anche un provider IT al quale affidare l’infrastruttura dell’Erp mediante un data center esterno. Microsoft Dynamics 365 è stato così adottato come gestionale, e per questo motivo è stato fondamentale dotarsi anche di un’infrastruttura innovativa e scalabile, che consentisse di gestire al meglio e in sicurezza i dati: per farlo, Aza ha scelto di affidarsi ad Aruba Enterprise.

Sia il progetto di sviluppo del Private Cloud Aruba per ospitare l’Erp di Aza, sia la conseguente gestione della parte dedicata alle Human Resources, sono stati affidati alla divisione Enterprise di Aruba.  Nello specifico, in aggiunta al cloud privato – una tipologia di cloud che consente un utilizzo privato   delle     risorse     computazionali e un servizio di livello  enterprise  in  totale conformità  agli  standard  previsti – è stata fornita una soluzione di Cloud Backup che prevede che i dati presenti nel sito di produzione, nel Global Cloud Data Center siano copiati all’interno di un secondo Data Center – ad Arezzo – aggiungendo quindi un ulteriore livello di protezione dei dati.

Dopo un’accurata selezione e confronto tra provider IT e data center nazionali, la scelta è caduta infine su Aruba Enterprise, in quanto è stata decisamente la realtà più competente e attenta nel venire incontro alle nostre idee e nell’instaurare un dialogo caratterizzato sempre da costante trasparenza, chiarezza e gentilezza“, ha dichiarato Romano Juri, Responsabile Marketing & Design Aza.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!