Seguici su
Lifestyle 1 Luglio, 2020 @ 6:51

Lapo Elkann mette all’asta per beneficenza due gioielli del suo garage

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Auto di Lapo Elkann in asta
La Ferrari GTC4 Lusso “Azzurra” messa all’asta da Lapo Elkann (Courtesy Garage Italia)

La casa d’aste Wannenes batterà il prossimo 16 luglio due auto uniche di Lapo Elkann: si tratta della Ferrari GTC4 Lusso “Azzurra” e della 595 Abarth “Azzurra”. Il ricavato dell’asta sarà donato da Lapo Elkann alla Fondazione LAPS per sviluppare due progetti di solidarietà: “Scelgo Giusto”, un progetto di recupero di minori con problemi di tossicodipendenza o a rischio di caduta in substrati criminali e “Connessione Vitale”, programma volto al contrasto delle dipendenze digitali.

L’asta sarà organizzata nella cornice milanese di Garage Italia, nell’ambito di una vendita all’asta di auto e moto classiche, youngtimer e automobilia.

Per i due modelli “one-off” di proprietà di Lapo Elkann, disponibili come unico lotto, la stima è compresa tra i 375.000 e i 750.000 euro. Wannenes, aderendo ai progetti della Fondazione LAPS, ha deciso che al prezzo di aggiudicazione delle due auto non saranno applicati i diritti d’asta.

Auto di Lapo Elkann in asta
La Ferrari GTC4 Lusso “Azzurra” messa all’asta da Lapo Elkann (Courtesy Garage Italia)

La Ferrari GTC4 Lusso “Azzurra”, è un esclusivo esemplare di Ferrari GTC4 Lusso commissionata e personalizzata da Lapo Elkann. L’intero allestimento è stato curato da Garage Italia giocando sui contrasti creati dalle due diverse tonalità di azzurro, rappresentando un perfetto incontro del mondo automotive con quello della moda, del design e dell’arte. La carrozzeria, in Blue Navy Garage Italia, è caratterizzata dalla verniciatura in contrasto della bocca frontale, nell’esclusivo colore Azzurro Lapo, dello stesso colore sono la striscia che percorre tutta la lunghezza dell’auto di chiara ispirazione racing, le branchie laterali, le razze dei cerchi in lega e le pinze dei freni Brembo personalizzate con il logo Garage Italia.

Una tre porte equipaggiata con un motore V12 da 6,3 litri (F140 ED) capace di erogare 690 cv a 8.000 giri/min, accoppiato a un cambio a doppia frizione a 7 rapporti, in grado di spingere l’auto fino ad una velocità massima di 335km/h, accompagnati da un sound unico ed inimitabile. Dal punto di vista del piacere di guida l’auto è stata dotata (per la prima volta su una Ferrari) del sistema delle 4 ruote motrici e sterzanti, chiamati 4RM-S e delle sospensioni SCM-E che garantiscono prestazioni ottimali su ogni tipo di percorso.

Auto di Lapo Elkann in asta
La Abarth 595 Competizione “Azzurra” messa all’asta da Lapo Elkann (Courtesy Garage Italia)

Lo speciale esemplare bicolore della Abarth 595 Competizione “Azzurra” era nato invece come auto “tender” alla Ferrari GTC4 Lusso, verniciata per l’occasione dalla Basf RM nella colorazione bicolore con colori ad hoc “Blue Garage Italia” e “Azzurro Lapo”. La personalizzazione degli interni, che ha riguardato sedili, pannelli, cruscotto, cielo e tunnel centrale, ha visto l’uso totale di pelle Foglizzo. Sempre volendo giocare sui contrasti, il centrale dei sedili è stato realizzato in pelle intrecciata, sempre Foglizzo, di colore Azzurro. 

A completare questa vendita esclusiva altre 42 magnifiche auto da collezione, tra cui spicca la Dallara Stradale Limited Edition, l’ottava prodotta su una serie limitata di 10 (stima 220.000 – 350.000 euro), un magnifico esemplare di Alfa Romeo 1900 Super Sprint Touring Superleggera del 1955 3a serie (stima 170.000 – 250.000 euro), un’elegante Mercedes Benz 190 SL W121B II del 1956 (stima 90.000 – 120.000 euro), una Porsche 2.7 (210 CV) Carrera Targa del 1974 (stima 185.000 – 270.000 euro), e una Ferrari 488 Spider del 2018 (stima 200.000 – 280.000 euro).

L’asta del 16 luglio offrirà anche la possibilità agli appassionati di motociclette e scooter d’epoca di scegliere fra 12 modelli di indiscussa importanza storica, come una rara Piaggio Vespa 125 del 1954 “Faro Basso” (stima 5.000 – 9.000 euro), una Lambretta 125 B del 1952 in condizioni impeccabili (stima 4.000 – 8.000 euro) e una Piaggio Vespa 150 GL del 1964 (stima 5.500 – 8.000 euro).

Infine, sarà offerta anche una selezione di oggetti di automobilia, composta da pezzi come il fondo piatto della F1-2000 iridata di Michael Schumacher, modelli Ferrari realizzati da Amalgam in edizione limitata, un modello in scala 1/5 della Ferrari F2003 GA e il cofanetto Ferrari con pins e stampe dei successi mondiali in F1.

Tutti i lotti saranno in esposizione presso Garage Italia a Milano, dal 13 al 16 luglio 2020.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!