Seguici su
Tecnologia 17 Luglio, 2020 @ 4:15

Instagram sfida TikTok: da agosto negli Usa arriva Reels

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

 

instagram reels - il tiktok di instagram
shutterstock

Articolo di Abram Brown apparso su Forbes.com

Con il futuro di TikTok in dubbio, Instagram si sta muovendo molto velocemente per recuperare terreno fertile e rallentare la crescita impetuosa del suo concorrente. Proprio per questo, prevede di lanciare all’inizio di agosto, negli Usa, Reels, la nuova funzionalità basata su video in formato breve.

Al momento Reels è disponibile già da novembre in Brasile e da alcune settimane in Francia, Germania e India. Tra l’altro, proprio in India, è attivo da quando il Paese ha bandito TikTok (creato dal miliardario Zhang Yiming) a causa di una disputa con la Cina. Inoltre, l’addio a TikTok ha spinto gli utenti a migrare non solamente verso Reels, ma anche verso altre piattaforme come Byte e Dubsmash.

Arriva Instagram Reels e gli Usa potrebbero vietare TikTok

L’idea da parte degli sviluppatori di dar vita a una nuova funzionalità, come Reels, è stata spinta anche in seguito ad alcune notizie secondo le quali il governo degli Usa sarebbe pronto fin da subito a bannare, e quindi vietare, l’utilizzo di TikTok proprio in America.

“La comunità nei nostri paesi di prova ha mostrato tanta creatività nei video in formato breve e abbiamo sentito dai creatori e dalle persone di tutto il mondo che sono anche desiderosi di iniziare”, afferma un portavoce di Facebook, che controlla Instragram.

I dettagli su Reels sono ancora pochi, ma Instagram afferma che gli utenti saranno in grado di condividere i video con i loro amici e che, soprattutto, scorreranno nella scheda Esplora di Instgram, un tentativo di duplicare la pagina For You di TikTok.

La pagina For You è la prima cosa che si vede su TikTok e non fa altro che generare video in base a ciò che l’app conosce dei tuoi interessi, incanalando diversi tipi di contenuti nel feed. Consente agli utenti di trovare nuovi creatori e consente a più creatori di generare contenuti virali senza la necessità di avere grandi follower all’inizio.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!