Seguici su
Innovazione 23 Luglio, 2020 @ 10:25

Con Instagram si potranno lanciare raccolte fondi, arriva Personal Fundraiser (per ora in Usa e Uk)

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
instagram social media
(shutterstock.com)

Articolo di Elana Lyb Gross apparso su Forbes.com

La pandemia di coronavirus ha causato un aumento del numero di campagne di crowdfunding destinate a coprire spese ospedaliere, spese funebri e altre cause correlate al coronavirus, e ora Instagram ha annunciato Personal Fundraiser, un nuovo strumento che consente agli utenti di lanciare una raccolta fondi per cause personali.

 Aspetti principali

  • A partire da martedì, Instagram implementerà il suo strumento di raccolta fondi negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Irlanda su Android, e poi su iOS.
  • La società ha descritto la funzionalità Personal Fundraiser come un modo di “raccogliere fondi per una causa personale: per te stesso, per la tua piccola impresa, un amico o una causa che è importante per te”.
  • Personal Fundraiser sarà disponibile per persone di età superiore ai 18 anni e tutte le raccolte fondi dovranno essere sottoposte a un processo di revisione ed essere approvate, ha affermato la società, aggiungendo che Stripe è il sistema di pagamento prescelto.
  • Instagram, di proprietà di Facebook, ha affermato che da gennaio le persone hanno raccolto oltre 100 milioni di dollari per raccolte fondi legate al Covid-19 a livello globale su entrambe le piattaforme del social media.
  • Instagram aveva già sperimentato funzionalità per la donazione, le organizzazioni no profit hanno potuto raccogliere fondi sulla piattaforma e in aprile la società ha annunciato che le persone potevano raccogliere fondi per organizzazioni no profit su Instagram Live.
  • Le donazioni fatte solo su Instagram sono raddoppiate negli Stati Uniti negli ultimi 30 giorni, ha detto la società.

Contesto chiave

Instagram ha avviato una serie di azioni di pubblico servizio durante  tutta la pandemia, tra cui l’espansione della raccolta fondi senza scopo di lucro in altri paesi per supportare gli aiuti globali, l’aggiunta di maggiori risorse educative in Instagram Search e l’introduzione di un adesivo “Stay Home” per promuovere il distanziamento sociale. Per aumentare l’accesso a informazioni accurate alle persone che cercano informazioni relative al coronavirus o Covid-19 su Instagram vengono offerte risorse dall’Organizzazione mondiale della sanità e dalle agenzie sanitarie locali.

Notizia collaterale

Instagram afferma che c’è stato un aumento di dimostrazioni di “attivismo digitale”, tra cui la raccolta di fondi per acquistare attrezzature mediche per i manifestanti di Black Lives Matter, la ricostruzione di piccole imprese di proprietà degli afroamericani colpite dalla pandemia e il finanziamento di risorse educative sulla giustizia razziale.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!