Seguici su
Lifestyle 26 Novembre, 2020 @ 5:50

Vantage Legacy Collection, il trio delle meraviglie di Aston Martin

di Emiliano Ragoni

Auto e tecnologia.Leggi di più dell'autore
chiudi
Aston Martin Vantage Legacy collection

I collezionisti di Aston Martin saranno sicuramente felici della possibilità di entrare in possesso di un fantastico trio di auto da corsa messe a punto dalla divisione racing: la V8 Vantage GTE, la V12 Vantage GT3 e la Vantage GT4.

Le tre vetture fanno parte di quella che la casa di Gaydon chiama Vantage Legacy Collection, creata per commemorare uno dei periodi di maggior successo nella storia delle corse del marchio (dal 2009 al 2019), nonché il modello più iconico in assoluto: la Vantage, che ha debuttato sul mercato nel 2005.

I tre esemplari hanno telai nuovi, pronti per la gara. Possono contare sulla tipica livrea verde intenso, con rifiniture gialle sulla mascherina anteriore.

Il periodo che va dal 2009 al 2018 è stato decisamente felice per l’Aston Martin. Il marchio è riuscito a ottenere due vittorie nella classe 24 Ore di Le Mans (nel 2014 e nel 2017) e ben sette titoli del Fia World Endurance Championship. A questi si sono aggiunti numerosi titoli internazionali di auto sportive nel British GT, nel GT World Challenge (Europa) e nell’European Le Mans Series. Vediamo nel dettaglio il trio delle meraviglie.

Aston Martin Vantage Legacy Collection

La Aston Martin Vantage GT4 ha fatto il suo debutto nel 2009. È stata costruita in 107 esemplari dalla divisione Aston Martin Racing (molte di queste auto gareggiano ancora oggi). L’auto facente parte della collezione è la 108esima, nonché l’ultima vettura realizzata.

La Aston Martin V12 Vantage GT3 ha debuttato nel 2012 ed è arrivata tre anni dopo la GT4. Ben presto è diventata l’auto più vincente del campionato britannico GT. Ha conquistato i titoli assoluti nel 2013, 2015, 2016 e 2018 e ha dimostrato la sua competitività fino alla sostituzione con la nuova Vantage nel 2019. È spinta da un motore 6.0 V12 da 600 CV. In sette anni, fino alla fine del 2017, Aston Martin ha costruito 46 vetture e quella della collezione è l’ultima prodotta.

La Aston Martin V8 Vantage GTE ha debuttato nel 2012 a Sebring. Ha guidato il ritorno della casa inglese alle corse di produzione dopo tre anni di competizione nella classe LMP1. Equipaggiata con un motore 4.5 V8 da oltre 500 CV, ha ottenuto la sua prima vittoria all’ultimo round del Fia World Endurance Championship a Shanghai, nel mese di ottobre dell’anno di debutto. È la settima e ultima della serie e per questo è contraddistinta dal numero di telaio 007.

Non sono state diffuse informazioni sul prezzo del “pacchetto” Vantage Legacy Collection.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!