Hyundai-Apple, confermati i colloqui per l’auto elettrica nel 2027

Hyundai
(Shutterstock)
Share
Hyundai
(Shutterstock)

L’automobile elettrica di Apple potrebbe essere una Hyundai. La casa coreana ha infatti confermato i colloqui iniziali con la multinazionale produttrice dell’iPhone in merito al progetto di un primo veicolo prodotto dall’azienda di Cupertino.

“Comprendiamo che un’azienda come Apple stia sondando, attraverso discussioni preliminari, una considerevole varietà di case automobilistiche globali, compresa Hyundai”, ha dichiarato alla Cnbc un rappresentante di Hyundai Motor. “La discussione però è alle sue fasi iniziali, niente è ancora stato deciso”, ha precisato. Apple ha preferito non commentare le indiscrezioni.

La dichiarazione è giunta dopo che un report locale di Korea Economic Daily ha ipotizzato che un’alleanza tra Apple e Hyundai potrebbe condurre il progetto in porto, fino alla messa in strada del veicolo, entro il 2027.

La notizia è stata sufficiente a far schizzare le azioni della casa coreana: Hyundai Motor ha guadagnato il 19,42%, Hyundai Wia il 21,33%, Hyundai Mobis il 18,06% e Hyundai Glovis è salita dello 0,75%. Il titolo dell’affiliata Kia Motors, il secondo produttore di automobili in Corea del Sud, ha guadagnato l’8,41%.

Ad aver riacceso i riflettori sul progetto di un’automobile elettrica marchiata Apple è stata qualche giorno fa la Reuters, dando però come data finale il 2024.

L’agenzia, citando fonti vicine all’azienda, assicura che ad aver impresso una svolta sarebbe stato lo sviluppo del progetto di una batteria Lfp (litio-ferro-fosfato) potenzialmente in grado di garantire un minor surriscaldamento rispetto alla concorrenza.