Mastercard come PayPal: in arrivo i pagamenti in criptovalute

mastercard apre ai pagamenti con criptovalute
shutterstock
Share
mastercard apre ai pagamenti con criptovalute
shutterstock

Mastercard entra a capofitto nel mondo delle valute digitali e apre ai pagamenti con criptovalute all’interno del proprio circuito. E lo annuncia attraverso una nota ufficiale sul suo blog a opera di Raj Dhamodharan, executive vice president, digital asset & blockchain products e partnerships.

Aspetti principali

  • Mastercard ha annunciato che a partire da quest’anno inizierà a supportare determinate criptovalute direttamente sul suo circuito.
  • Il servizio sarà a disposizione di clienti, commercianti e imprese. “Tutti devono avere la possibilità di utilizzare i loro soldi come vogliono”, dichiara Raj Dhamodharan, executive vice president, digital asset & blockchain products e partnerships.
  • Non tutte le criptovalute odierne saranno supportate all’interno del circuito di Mastercard. “Sebbene le stablecoin siano più regolamentate e affidabili rispetto al passato, diverse risorse digitali in circolazione devono ancora rafforzare le loro misure di conformità, quindi non soddisfano i nostri requisiti. Ci aspettiamo che i consumatori e l’ecosistema nel suo insieme inizieranno a radunarsi attorno alle risorse crittografiche che offrono affidabilità e sicurezza. Sono proprio quelle stesse stablecoin che ci aspettiamo di portare nel nostro circuito”, aggiunge Dhamodharan.

A margine

L’ anno scorso Mastercard ha iniziato a collaborare con Wirex e BitPay per creare carte crittografiche che consentano alle persone di effettuare transazioni utilizzando le loro criptovalute. Quest’anno la società ha dato vita ad altre partnership, unendo anche le forze con LVL, una piattaforma che consente di vendere ed acquistare criptovalute. A fine 2020 PayPal aveva inserito tra i suoi servizi (per ora solo in Usa) la possibilità di scambiare e pagare in criptovalute. Anche Tesla, infine, qualche giorno fa, ha aperto alla possibilità di poter pagare in futuro i propri veicoli proprio tramite bitcoin. Dopo l’annuncio dell’investimento di 1,5 miliardi di dollari in bitcoin, le quotazioni della più importante criptovaluta al mondo sono schizzate ad oltre 43mila dollari, facendo segnare un nuovo record assoluto.

LEGGI ANCHE: “Chi sono gli 11 miliardari che hanno fatto fortuna grazie al boom dei Bitcoin”

Citazione

“Qualunque sia la tua opinione sulle criptovalute, resta il fatto che queste risorse digitali stanno diventando una parte più importante del mondo dei pagamenti…Con 89 brevetti blockchain concessi a livello globale e con altre 285 applicazioni blockchain in attesa in tutto il mondo, abbiamo già uno dei più grandi portafogli di brevetti blockchain del settore dei pagamenti da cui attingere per realizzare questi progetti di successo”, ha dichiarato Raj Dhamodharan, executive vice president, digital asset & blockchain products e partnerships, in merito al fatto che Mastercard punterà prima di tutto alla sicurezza e alla stabilità delle criptovalute che accetterà all’interno del suo circuito.