DiaSorin fa shopping in Usa: acquisita per quasi 2 miliardi la biotech texana Luminex

DiaSorin Luminex
shutterstock
Share

L’Italia alla conquista degli Stati Uniti. Può essere riassunto così l’accordo di fusione che vede la piemontese DiaSorin (quotata presso il Ftse Mib) acquisire per 1,8 miliardi di dollari la texana Luminex Corporation (quotata al Nasdaq), una società di biotecnologia che sviluppa, produce e commercializza tecnologie proprietarie per test biologici con applicazioni nelle scienze della vita.

Carlo Rosa, ceo di DiaSorin
Carlo Rosa, ceo di DiaSorin – courtesy DiaSorin

“Siamo entusiasti di questa operazione che riteniamo crei valore per i nostri azionisti e rappresenti un’opportunità eccezionale per la nostra crescita futura, posizionando DiaSorin e Luminex come una combinazione unica di specialisti  della diagnostica”, ha dichiarato Carlo Rosa, ceo del gruppo DiaSorin che, in meno di due ore dall’apertura delle contrattazioni odierne, sta facendo segnare un rally dell’8% in Borsa Italiana.

Entrando nel dettaglio dell’operazione, il prezzo per azione concordato, 37 dollari (pagati interamente in contanti), rappresenta un premio di circa il 23,1% rispetto al prezzo di chiusura al  24 febbraio 2021 (ossia il giorno precedente a quando sono trapelate indiscrezioni riguardanti l’eventuale vendita di Luminex) e a un premio di circa il 30,6% e di circa il 47,5% rispetto al prezzo medio ponderato sui volumi per il  periodo rispettivamente di 30 e 90 giorni precedenti al 24 febbraio 2021, rivela la nota pubblicata dalla stessa DiaSorin. Tra l’altro, venerdì scorso le azioni Luminex hanno chiuso al prezzo di 32,95 dollari per azione. 

LEGGI ANCHE: “DiaSorin, test per riconoscere gli anticorpi Covid-19 entro fine aprile”

“Luminex”, ha aggiunto Rosa, “è perfettamente in linea con la nostra strategia e con la volontà di rafforzare il nostro posizionamento nella diagnostica molecolare, di espandere la nostra presenza nel mercato statunitense e di creare ulteriore valore fornendo soluzioni al settore life science. DiaSorin e Luminex forniranno un’offerta ineguagliabile a laboratori, ricercatori, medici e pazienti in tutto il mondo grazie alla combinazione delle nostre numerose soluzioni in immunodiagnostica e diagnostica molecolare con la loro eccezionale competenza nell’ambito del multiplexing e del life science. Aspettiamo con impazienza di intraprendere questo percorso che vedrà le persone di DiaSorin e Luminex lavorare insieme per scrivere un nuovo capitolo della nostra nuova storia comune”.

Cosa fa Luminex Corporation e i vantaggi per DiaSorin

Luminex sviluppa, produce e vende tecnologie proprietarie e prodotti per esami biologici con varie applicazioni nei settori della diagnostica e del life science. Con più di 900 clienti attivi, è leader nel mercato della diagnostica molecolare multiplexing, settore con la crescita più rapida nel mercato della diagnostica molecolare. Luminex è, inoltre, altamente complementare al business di DiaSorin grazie alla propria tecnologia best in class e all’estesa gamma di soluzioni nel  settore life science che supportano la ricerca e lo sviluppo in ambito clinico e farmaceutico. 

L’acquisizione, quindi, rappresenta una serie di vantaggi per DiaSorin, in quanto garantisce l’accesso alla tecnologia multiplexing di Luminex e alle sue soluzioni di diagnostica molecolare  caratterizzate da pannelli di test esclusivi; pone le basi per nuove collaborazioni e opportunità di business attraverso l’offerta nel segmento life science: l’accesso alla ricerca accademica e scientifica permetterà a DiaSorin di anticipare futuri trend di mercato, interagendo con aziende biofarmaceutiche per generare opportunità di collaborazioni di lungo termine (ad esempio vaccini e farmaci biologici) e per progetti futuri di Value Based Care basati su algoritmi diagnostici, come comunicato durante  l’Investor Day 2019 di DiaSorin. 

Il solido posizionamento di Luminex negli Stati Uniti consentirà inoltre DiaSorin di offrire una gamma di prodotti più ampia e maggiormente diversificata all’interno del mercato  diagnostico più grande al mondo e che premia maggiormente l’innovazione. 

Ai sensi dell’accordo, si procederà alla fusione di Luminex con una società statunitense di nuova costituzione interamente controllata da DiaSorin a seguito della quale gli azionisti di Luminex riceveranno 37 dollari per ogni azione Luminex. Prevedendo di perfezionare l’operazione entro il terzo trimestre del 2021.