Non solo Dazn: come si potrà vedere la Serie A su Timvision

Serie A Tim
Francesco Pecoraro -Getty Images
Share

Dal formato “spezzatino” ai diritti tv della Coppa Italia, sono ancora diverse le questioni da risolvere sulla trasmissione della prossima stagione calcistica. Il punto fermo è che l’alleanza Dazn-Tim ha sconfitto la concorrenza di Sky e si è assicurata i diritti della Serie A per il triennio 2021-24. Il campionato sarà visibile dunque sia sulla piattaforma streaming di Perform Group, sia su Timvision.

L’accordo di distribuzione in esclusiva siglato da Tim e Dazn rende disponibile su Timvision il catalogo sportivo live e on demand di Dazn per i prossimi tre anni, comprese le 10 partite di ogni turno del campionato della Serie A. Con la partnership, Timvision vuole consolidare il posizionamento di principale hub di prodotti premium, che comprende anche contenuti tra cui quelli di Netflix, Disney+ e Prime Video.

Come vedere la Serie A su Timvision

Per seguire la Serie A su Timvision, bisognerà sottoscrivere l’abbonamento. I prezzi al momento sono in via di definizione. Oltre alle partite del partner Uk, gli abbonati avranno anche un decoder (set top box) che assicura la stabilità di visione e l’accesso ai contenuti premium di Netflix, Disney+ e Prime Video, in un’unica piattaforma e con un solo telecomando.

Per seguire le partite, sarà preferibile avere una connessione da rete fissa a banda larga o ultra-larga (per l’alta definizione saranno necessari almeno 7Mbps). Tim ha inoltre lanciato il modem Wi-Fi 360 Serie A, con una connessione ultrabroadband fino a 1 Gbps, che assicura la totale copertura dell’abitazione e la qualità per la visione in full hd.

Il TimVision Box è poi l’altro elemento chiave per la fruizione delle partite, pensato per ottimizzare la continuità della connessione (in altre parole, per evitare il buffering). Il decoder sarà incluso nell’offerta calcio di Tim e permetterà di guardare i contenuti senza dover usare una smart TV. Il decoder abilita anche le tv al nuovo digitale terrestre (Dvbt-2). Il set top box funziona anche su reti di altri operatori e può essere connesso alla rete mobile 4G o 5G. Nel pack del decoder sarà presente una guida rapida con un QR code da cui si potrà raggiungere il tutorial per l’installazione.

Tutti i contenuti di TimVision e dei partner saranno presenti su una sola interfaccia. Il telecomando del decoder farà anche da telecomando della tv. La Serie A su TimVision sarà disponibile anche per i clienti di altri operatori. Si potrà poi richiedere l’attivazione di una nuova linea Tim e attivare al contempo l’offerta sport.

Per ottimizzare la fruizione dei contenuti in live streaming, Tim ha adeguato le infrastrutture di rete e adottato il protocollo Ip Multicast. In particolare, il Multicast Abr è pensato proprio per la distribuzione di eventi live massivi (Abr sta per Adaptive Bit Rate). Il Multicast permette di inviare lo stesso segnale video a clienti diversi che ne facciano richiesta, evitando la trasmissione su tutta la rete di flussi video duplicati, per ottimizzare il live streaming.

La partita dei diritti

Dazn si è aggiudicata i diritti della Serie A per il triennio 2021-24 nello scorso marzo. L’offerta da 2 miliardi e mezzo di euro è stata presentata in collaborazione con Tim, che si è impegnata anche a fornire il supporto infrastrutturale.

Pochi giorni fa, la piattaforma di Perform Group ha rifiutato una proposta da mezzo miliardo avanzata da Sky, che puntava a 7 partite a settimana. Come ha scritto il Sole 24 ore, l’offerta di Sky “sarebbe andata a cozzare con l’intesa fra Dazn e Tim, che ha messo sul piatto 340 degli 840 milioni annui che la piattaforma paga alla Lega Serie A per i diritti”. “Possiamo dire che l’accordo è simile a quello con Disney. Siamo perciò l’unica telco che può distribuire gli abbonamenti”, aveva affermato il ceo di Tim, Luigi Gubitosi. Insomma, niente SkyQ.

A breve dovrebbe essere risolto il nodo della trasmissione negli esercizi commerciali. Il 1 luglio scadranno invece i termini per le offerte per i diritti della Coppa Italia.