Il Psg pagherà Messi (anche) in fan token: continua l’avanzata delle criptovalute nel calcio

Lionel Messi Psg
Lionel Messi e il presidente del Paris Saint-Germain, Nasser Al Khelaifi (foto Sebastien Muylaert/Getty Images)
Share

Questo articolo di Robert Hart è apparso su Forbes.com

Lionel Messi riceverà parte dei pagamenti dal Paris Saint-Germain sotto forma di criptovalute. In particolare, gli saranno assegnati alcuni ‘fan token’. Ad annunciarlo è stato lo stesso club, che ha messo sotto contratto il fuoriclasse argentino per due anni, proprio nel momento in cui i nuovi asset digitali stanno vivendo un boom di popolarità.

I fatti

  • L’accordo fra Messi e la squadra francese comprende un pacchetto di $Psg Fan Tokens, ha fatto sapere il club, che ha sottolineato come si tratti di “una prima mondiale per un affare di così alto profilo”.
  • Il club non ha rivelato il valore dei token – del resto, non ha divulgato nemmeno i dettagli del compenso complessivo di Messi -, ma ha affermato che si tratta di “una gran quantità” di token.
  • I fan token sono una forma di criptovaluta che permette ai possessori di accedere ad alcuni benefici, come premi e la facoltà di votare nei processi decisionali della squadra.
  • Il valore del token del Psg, che è stato lanciato nel 2020 e ha una capitalizzazione di mercato di circa 52 milioni di dollari, ha toccato un massimo storico di oltre 60 dollari a token mentre si diffondevano le voci sull’arrivo di Messi a Parigi.
  • Marc Armstrong, chief partnership officer del Paris Saint-Germain, ha dichiarato che la scelta di sposare il progetto del fan token “si è dimostrata un successo per il club” e gli ha permesso “di coinvolgere una nuova audience globale, che ha prodotto un significativo flusso digitale di entrate”.

Il contesto

Messi è universalmente considerato uno dei migliori calciatori in attività e una delle più grandi stelle del firmamento sportivo. La sua decisione di firmare con il Psg è arrivata dopo una permanenza di oltre 20 anni al Barcellona – era entrato nel settore giovanile a 12 anni -, che si è conclusa a causa delle difficoltà finanziarie dei catalani. L’uso dei cripto fan token è inedito per giocatori di così alto profilo ed è il segno di quanto l’asset stia guadagnando popolarità tra le società sportive. Dozzine delle principali squadre di calcio europee hanno adottato i fan token durante la pandemia, come una sorta di surrogato digitale della partecipazione diretta dei tifosi.

Il numero

75 milioni di dollari. È questa la cifra annuale che si pensa che Messi guadagnerà al Psg, secondo quanto riferito a Forbes da diverse persone vicine all’affare. I suoi guadagni saranno alimentati anche da bonus e da una percentuale di diritti di varia natura, tra cui quelli sulla vendita delle magliette. Questi numeri permetteranno a Messi di restare nel novero degli atleti più pagati al mondo. Forbes ha collocato Messi al secondo posto nell’apposita classifica per il 2020, con guadagni per 130 milioni di dollari.