eToro lancia MetaverseLife, un portfolio per chi vuole investire nell’industria del metaverso

investire nel metaverso, il portfolio di eToro
Share

Anche eToro sbarca nel metaverso. E lo fa annunciando la creazione di MetaverseLife, un nuovo smart portfolio a che offre agli investitori un’esposizione a lungo termine a progetti chiave, sia azionari che cripto-asset, nell’industria del metaverso. Un mondo virtuale in cui gli utenti possono muoversi come avatar e interagire, socialmente ed economicamente, con altre persone. Idea che, dopo il rebranding di Facebook in Meta, ha scatenato le principali aziende mondiali verso una nuova El Dorado.

LEGGI ANCHE: “Facebook cambia nome e diventa Meta. Zuckerberg: “Si apre una nuova era”

Aspetti principali

  • Oggi, eToro, rete social di investimento, ha annunciato la creazione di MetaverseLife, un nuovo smart portfolio a che offre agli investitori un’esposizione a lungo termine a progetti chiave, sia azionari che cripto-asset, nell’industria del metaverso.
  • Il portafoglio MetaverseLife è composto da azioni e cripto-asset che rappresentano la vera essenza del metaverso. “È maggiormente pesato verso le piattaforme abilitanti che creeranno questi metaversi, come le azioni di Meta Platforms e Roblox, così come verso cripto-asset o piattaforme di metaverso basate su blockchain quali Decentraland, Sandbox ed Enjin”, ha dichiarato in una nota la stessa eToro.
  • Il portafoglio contiene anche nomi famosi del settore tech che contribuiranno alla più ampia adozione del metaverso come Amazon, Apple, Microsoft e Nvidia. 
  • L’investimento iniziale parte da 500 dollari e gli investitori possono accedere a strumenti e grafici per monitorare le performance del portafoglio, mentre il feed social di eToro li terrà aggiornati sugli sviluppi nel settore del metaverso.
  • Raggruppando diverse attività secondo una metodologia definita e impiegando un approccio di investimento passivo, gli Smart Portfolio di eToro sono soluzioni di investimento a lungo termine che offrono un’esposizione diversificata senza commissioni di gestione.

Le citazioni 

Come ultima frontiera tra il mondo reale e quello virtuale, il metaverso rappresenta l’evoluzione più probabile di Internet nei prossimi anni. Il potenziale potrebbe sembrare infinito, ma l’adozione non sarà necessariamente facile o non avverrà da un giorno all’altro“, ha affermato Dani Brinker, responsabile dei portafogli d’investimento di eToro. “Il metaverso richiederà una maggiore capacità di elaborazione, ampiezza di banda e miglioramenti nell’hardware: cuffie, occhiali, smartphone e servizi cloud. Mentre è ancora nelle sue fasi iniziali, l’industria potrebbe diventare un mercato da 800 miliardi di dollari, secondo gli analisti di Bloomberg”.

Soddisfatto anche Tomer Niv, direttore di global crypto solutions di eToro ha detto: “eToro è pioniere delle criptovalute con un track record consolidato nell’abbracciare le nuove tecnologie a beneficio degli investitori individuali. Siamo incredibilmente eccitati dalle opportunità offerte dal metaverso e riveleremo presto ulteriori dettagli tra cui alcune collaborazioni chiave”.

LEGGI ANCHE: “eToro annuncia la quotazione a Wall Street con una valutazione di 10,4 miliardi di dollari”

A margine

Dopo l’annuncio, da parte di Mark Zuckerberg, della creazione di Meta, diversi giganti del tech hanno deciso di scommettere sul futuro degli asset digitali. Microsoft sta creando un metaverso attraverso la sua piattaforma di comunicazione Teams chiamata Mesh; Unity Software, con la sua piattaforma di contenuti tridimensionali, Omniverse di Nvidia, i produttori di videogiochi come Roblox, Epic Games e, più recentemente, Ubisoft con il lancio della sua piattaforma Nft ad alta efficienza energetica, stanno tutti iniziando a mostrare interesse per questa tecnologia e ad avvantaggiarsi in questa potenziale migrazione al metaverso.

Senza dimenticare, infine, che è già iniziata la corsa agli acquisti di terreni, di immobili, e di edifici, anche storici. Ecco perché la stessa eToro ha annunciato che prevede di stringere ulteriori collaborazioni, tra cui proprio l’acquisto di terreni nel metaverso.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.