Nasce viaggio.italia.it: il portale per scoprire borghi, paesaggi e sapori del nostro Paese

italia-turismo
Share

L’Italia è un paese ricco di meraviglie che è impossibile conoscere tutte, anche per le persone più esperte. Il progetto “Scopri l’Italia che non sapevi”, che fa parte del Piano di promozione nazionale 2020 del ministero del Turismo, punta a promuovere le bellezze italiane più nascoste. L’iniziativa si concentra su tre aree tematiche: i borghi e i paesaggi italiani, il turismo lento e quello attivo.

“Se l’obiettivo era quello di creare awareness sull’Italia dei borghi, del turismo lento e di quello attivo, quale miglior scelta che rendere l’offerta stessa protagonista”, dichiara Alberto Pascazio, direttore creativo di Dilemma. “L’idea è quella di trasformare la poca notorietà di alcune proposte del turismo italiano da punto di debolezza a punto di forza”.

Il progetto ha portato alla nascita del portale viaggio.italia.it, creato per aiutare a scoprire i borghi, i paesaggi e i sapori della penisola. Ogni sezione include materiale testuale, foto e video che aiuteranno l’utente a programmare il proprio itinerario attraverso “la mappa interattiva”.

Una playlist video per conoscere le peculiarità del territorio

Il sito, online dal 24 giugno, lascerò spazio al turismo attivo e a numerose esperienze vissute e realizzate in prima persona da digital creator internazionali. Oltre ai canali social, con tanti contenuti inediti gestiti da una redazione creata appositamente, spazio a una playlist di 7 video, visibili sul canale youtube di Enit, realizzati con il materiale fornito da ciascuna regione. Ogni video racchiude il racconto di 3 regioni, attraverso esempi, luoghi e peculiarità specifici, con l’obiettivo di diffondere la giusta consapevolezza.

Promuovere le piccole meraviglie della penisola

Tra le iniziative del progetto c’è la campagna adv, coordinata dalle Regioni insieme alle Agenzie di riferimento APT Servizi Emilia-Romagna, Sviluppumbria S.p.A., Fondazione Marche Cultura, ideata da Dilemma con la strategia media di The Gate Communication che si sviluppa su mix articolato di mezzi tra web, stampa e radio. La campagna mira a promuovere le piccole meraviglie che si nascondono dietro i monumenti, le città d’arte e le mete turistiche più famose.

Il progetto “Scopri l’Italia che non sapevi” vede il coinvolgimento in qualità di capofila delle Regioni Emilia-Romagna, Umbria e Marche ognuna per la valorizzazione di una tematica specifica, con l’Abruzzo responsabile degli aspetti legati all’interoperabilità e poi la stretta sinergia di tutte quante le altre regioni.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.