Seguici su
Forbes Lists 5 dicembre, 2018 @ 10:53

Le 100 donne più potenti

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi

Classifica


1. Angela Merkel

Cancelliera
Germania

2. Theresa May
Primo ministro
Uk

3. Christine Lagarde
Direttrice, Fondo monetario internazionale
Francia

4. Mary Barra
Ceo, General Motors
Usa

5. Abigail Johnson
Ceo, Fidelity Investments
Usa

6. Melinda Gates
Co-presidente, Bill & Melinda Gates Foundation
Usa

7. Susan Wojcicki
Ceo, YouTube
Usa

8. Ana Patricia Botìn
Presidente, Banco Santander
Spagna

9. Marillyn Hewson
Ceo, Lockheed Martin
Usa

10. Ginni Rometty
Ceo, IBM
Usa

11. Sheryl Sandberg
Coo, Facebook
Usa

12. Gail Boudreaux
Presidente e ceo, Anthem
Usa

13. Angela Ahrendts
Vice presidente retail, Apple
Usa

14. Safra Catz
Co-ceo, Oracle
Usa

15. Isabelle Kocher
Ceo, Engie
Francia

16. Adena Friedman
Ceo, Nasdaq
Usa

17. Ho Ching
Ceo, Temasek
Singapore

18. Emma Walmsley
ceo, GlaxoSmithKline
UK

19. Ruth Bader Ginsburg, Elena Kagan, Sonia Sotomayor
Giudici della Corte suprema
Usa

2o. Oprah Winfrey
Magnate dei media
Usa

21. Ruth Porat
Svp and cfo, Alphabet
Usa

22. Laurene Powell Jobs 
Fondatrice e presidente, Emerson Collective
Usa

23. Elisabetta II
Regina
Uk

24. Ivanka Trump
Consigliere del presidente, Casa Bianca
Usa

25. Phebe Novakovic
ceo, General Dynamics
Usa

26. Sheikh Hasina Wajed
Primo Ministro
Bangladesh

27. Stacey Cunningham
Presidente, NYSE Group
Usa

28. Amy Hood
Cfo, Microsoft
Usa

29. Jacinda Ardern
Primo ministro
Nuova Zelanda

30. Gina Rinehart
Executive Chairman, Hancock Prospecting
Australia

31. Shari Redstone
Presidente, National Amusements
Usa

32. Carrie Lam
Capo esecutivo
Hong Kong

33. Mary Callahan Erdoes
Ceo, JPMorgan AM
Usa

34. Rosalind Brewer
Coo, Starbucks
Usa

35. Erna Solberg
Primo ministro
Norvegia

36. Bonnie Hammer
Presidente, NBCUniversal Cable Entertainment
Usa

37. Lisa Davis
Presidente e Ceo, Siemens Usa
Usa

37. Marianne Lake
Cfo, JPMorgan Chase
Uk

38. Mingzhu Dong
Presidente, Gree Electric Appliances
Cina

39. Tsai Ing-Wen
Presidente
Taiwan

40. Tsai Ing-wen

Presidente
Taiwan

41. Donna Langley
Presidente, Universal Pictures
Uk

42. Anne Finucane
Vice Presidente, Bank of America
Usa

43. Gillian Tans
Ceo, Booking.com
Olanda

44. Thi Phuong Thao Nguyen
Co-fondatrice, Sovico Holdings
Vietnam

43. Nicola Sturgeon
Primo ministro, Scozia
Uk

44. Jean Liu
Presidente, Didi Chuxing
Cina

47. Kolinda Grabar-Kitarovic
Presidente,
Croazia

48. Anna Wintour
Direttrice artistica, Condé Nast
Usa

49. Elvira Nabiullina
Governatore, Banca Centrale della Russia
Russia

50. Beyoncé Knowles
Cantante
Usa

51. Roshni Nadar Malhotra
Ceo, HCL Technologies
India

52. Dana Walden
Ceo, Fox Television Group
Usa

53. Priscilla Chan
Co-fondatrice, Chan Zuckerberg Initiative
Usa

54. Tricia Griffith
Presidente and ceo, Progressive Insurance Company Ltd.31.
Usa

55. Jennifer Morgan
Presidente, Americas and Asia Pacific Japan, SAP SE
Usa

56. Wang Feng Ying
Ceo, Great Wall Motor Co.
Cina

57. Maggie Wei Wu
Cfo, Alibaba Group
Cina

58. Lubna S. Olayan
Ceo e vice presidente, Olayan Financing Company
Arabia Saudita

59. Gwynne Shotwell
Presidente e COO, SpaceX
Usa

60. Kiran Mazumdar-Shaw
Founder and Chair, Biocon Ltd.
India

61. Melanie Kreis
Cfo, Deutsche Post
Germania

62. Zhou Qunfei
Fondatore e ceo, Lens Technology
Hong Kong

63. Dalia Grybauskaite
Presidente
Lituania

64. Güler Sabanci
Presidente e Managing Director, Sabanci Holding
Turchia

65. Peng Liyuan
First Lady
Cina

66. Katharine Viner
Direttrice, Guardian
Uk

67. Federica Mogherini
Alto rappresentante dell’Ue per la politica estera e la sicurezza
Italia

68. Taylor Swift
Cantante
Usa

69. Belinda Johnson
COO, AirBnB
Usa

7o. Zanny Minton Beddoes
Direttrice, The Economist
Uk


71. Kathleen Kennedy
Presidente, Lucasfilm
Usa

72. Lynn Good
Ceo, Duke Energy
Usa

73. Solina Chau
Direttore, Li Ka Shing Foundation
Hong Kong

74. Shonda Rhimes
Producer, sceneggiatrice, autrice, Shondaland
Usa

75. Judy Faulkner
Fondatrice, Epic Systems
Usa

76. Kersti Kaljulaid
Presidente
Estonia

77. Arianna Huffington
Fondatrice, Huffington Post
Usa

78. Sri Mulyani Indrawati
Ministro delle Finanze
Indonesia

79. Serena Williams
Tennista
Usa

80. Meg Whitman
Ceo, Quibi
Usa

81. Denise Coates
co-CEO, Bet365
UK

82. Raja Easa Al Gurg
Managing director, Easa Saleh Al Gurg Group
Emirati Arabi

83. Eliza Manningham-Buller
Presidente, Wellcome Trust
UK

84. Wai Ying Lam
Presidente, Biel Crystal
Hong Kong

85. Michelle Bachelet
Alto commissario dei Diritti Umani, Nazioni Unite
Cile

86. Lee Boo-jin
Presidente e ceo, Hotel Shilla
Corea del Sud

87. Jenny Lee
Managing Partner, GGV Capital
Singapore

88. Shobhana Bhartia
Presidente e Managing Director, HT Media
India

89. Kirsten Green
Fondatrice, Forerunner Ventures
Usa

90. Geisha Williams
Ceo, PG&E
Usa

91. Ana Brnabic
Primo Ministro
Serbia

92. Anne Wojcicki
Co-fondatrice e ceo, 23andMe
Usa

93. Aileen Lee
Founder and Partner, Cowboy Ventures
Usa

94. Priyanka Chopra
Attrice, Producer
India

95. Rania Nashar
ceo, Samba Financial Group
Arabia Saudita

96. Dominique Senequier
Fondatrice e presidente, Ardian
Francia

97. Sahle-Work Zewde
Presidente
Etiopia

98. Theresia Gouw
Founding Partner, Aspect Ventures
Usa

99. Margarita Louis-Dreyfus
Presidente, Louis Dreyfus SAS
Svizzera

100. Beth Brooke-Marciniak
Vice presidente globale, Public Policy, Ernst & Young
Usa

Vedi classifica
POTSDAM, GERMANY – NOVEMBER 14: German Chancellor Angela Merkel (Sean Gallup/Getty Images)

Chi comanda ? 15 anni fa, Forbes ha definito le caratteristiche di una “Power Woman”: potere economico, un’ampia sfera di influenza e un approccio dinamico. Nella classifica del 2018 delle donne più potenti di Forbes sono presenti i leader più forti e intelligenti del mondo al giorno d’oggi. Sono rappresentati 29 paesi, tra cui 4 nuovi Paesi (Paesi Bassi, Etiopia, Indonesia, Serbia). Ci sono 13 leader mondiali e un monarca, la regina Elisabetta (n. 26), che è anche la donna più anziana della lista. Il 20% della classifica è composto da new entry. Ci sono 13 fondatori, 26 ceo (cinque dei quali sono anche fondatori), cinque direttori finanziari e tre COO. Hanno un’influenza su oltre un miliardo di persone in tutto il mondo e controllano o influenzano quasi $ 2 trilioni di entrate.

Articoli correlati

Classifiche 12 luglio, 2018 @ 1:00

Da Kim Kardashian a Oprah: la classifica delle self-made women più ricche d’America

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Kim Kardashian è in 34° posizione nella classifica, con un patrimonio di 350 milioni di dollari.

di Luisa Kroll e Kerry A. Dolan, Forbes Staff

Il patrimonio netto combinato delle prime 60 donne self-made è salito al record di 71 miliardi di dollari, il 15% in più rispetto al 2017. Il patrimonio netto minimo per accedere alla quarta classifica annuale di Forbes delle migliori donne è salito del 23% a 320 milioni di dollari, il più alto da quando Forbes ha iniziato ad analizzare le donne imprenditrici nel 2015. Ventiquattro di esse sono miliardarie: un altro record rispetto alle 18 dell’anno scorso. Le donne nella classifica guadagnano il loro denaro in diversi settori, dalla moda, alla biotecnologia, fino al venture capital.

Kylie Jenner è in 27° posizione in classifica con un patrimonio netto di 900 milioni di dollari

Sette hanno debuttato per la prima volta nel ranking (e 6 di queste provengono dalla California), incluse 4 truccatrici esperte di Instagram. La più giovane in classifica è Kylie Jenner, che compie 21 anni ad agosto. Sorella per parte di madre di Kim Kardashian, anche lei nella lista per la prima volta, Jenner ha sfruttato il suo grande seguito sui social media (110 milioni di follower su Instagram) per costruire una fortuna da 900 milioni di dollari in meno di tre anni, diventando due volte più ricca della sorella più famosa.

Kylie Jenner, che compie 21 anni ad agosto, è la più giovane donna self-made a entrare in classifica Forbes.

Al numero uno della classifica c’è Diane Hendricks, una miliardaria del Wisconsin che possiede ABC Supply, uno dei più grandi distributori all’ingrosso di materiale per l’edilizia, rivestimenti e finestre in America. Mentre la stragrande maggioranza dei membri della lista proviene dalla California – 27 in tutto – le prime tre, tra cui la stessa Hendricks, Marian Ilitch di Little Caesarse e Judy Faulkner di Epic Software, vengono tutte dal Midwest.

Sette donne presenti nella lista dello scorso anno sono uscite dalla classifica. Tra le principali scomparse: Diane Von Furstenberg, la cui valutazione è crollata a causa delle inferiori stime di vendite, delle notizie di chiusure di negozi e dei segnali di rallentamento dell’attività. La co-fondatrice di Vera Bradley, Patricia Miller, nonostante un patrimonio valutato al di sopra di quello dello scorso anno, quest’anno non è riuscita a entrare in classifica dal momento che il patrimonio netto minimo è aumentato del 23%.

Classifiche 8 marzo, 2019 @ 7:59

10 donne per cui è festa tutti i giorni: sono loro le più ricche del mondo

di Daniel Settembre

Staff writer, Forbes.it

Mi occupo dei ranking e del progetto Under 30.Leggi di più dell'autore
Giornalista di Blue Financial Communication, dove cura contenuti per i prodotti editoriali del gruppo Bluerating, Private e Forbes Italia. Con un passato alla redazione televisiva di Class CNBC, è cresciuto professionalmente scrivendo di finanza, asset management, fintech e consulenza finanziaria. Appassionato di cinema, noiosi romanzi classici e videogames, è anche consulente editoriale. chiudi
Francoise Bettencourt-Meyers insieme alla mamma Liliane Bettencourt scomparsa nel 2017.(Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Non ci sono buone notizie per le donne nell’ultima classifica Forbes Billionaires. Il gentil sesso è infatti in netta minoranza, con solo 243 donne (una in più rispetto allo scorso anno) che nel 2019 hanno raggiunto il titolo di miliardarie, su un totale di 2.153 miliardari nel mondo. Da sole le 10 donne più ricche del mondo hanno un patrimonio combinato di 240,5 miliardi.

Al primo posto c’è la nipote del fondatore di L’Oreal, Francoise Bettencourt Meyers, con un patrimonio stimato di 49,2 miliardi. La fortuna di Bettencourt Meyers, che possiede il 33% della società, è aumentata di 7,1 miliardi, pari al 17% rispetto all’anno scorso grazie ai risultati stellari de L’Oreal, che nel 2018 ha registrato la sua migliore crescita delle vendite nell’ultimo decennio.

Alice Walton, figlia del fondatore di Walmart Sam Walton. (Rick T. Wilking/Getty Images)

Sua mamma Liliane Bettencourt, figlia del fondatore di L’Oreal, è stata la donna più ricca per la maggior parte dei primi 14 anni in cui Forbes ha pubblicato la lista dei miliardari. Negli anni successivi al 2001, è stata sorpassata per alcuni anni da Alice Walton, la figlia di Sam Walton, e dalla vedova di Sam, Helen Walton.

Alice quest’anno è al secondo posto, con un patrimonio di 44,4 miliardi (17° nel ranking generale delle persone più ricche del mondo). Al terzo posto invece Jacqueline Mars (23,9 miliardi), che possiede circa un terzo di Mars, il più grande produttore di dolci al mondo, fondato dal nonno di Jacqueline, Frank, nel 1911.

Susanne Klatten ha un patrimonio stimato di $ 21 miliardi. (Hannes Magerstaedt/Getty Images)

In quarta posizione c’è la donna più ricca d’Asia, Yang Huiyan (22,1 miliardi), che detiene il 57% della società immobiliare Country Garden Holdings, trasferita in gran parte da suo padre Yeung Kwok Keung nel 2007. Con 21 miliardi di patrimonio segue Susanne Klatten che detiene il 19,2% della casa automobilistica BMW, mentre suo fratello, Stefan Quandt, ne possiede il 23,7%. La loro defunta madre, Johanna, era la terza moglie del leggendario industriale Herbert Quandt, che ha portato la BMW come leader nel mercato automotive di lusso. Klatten possiede anche alcune partecipazioni nella società di produzione di energia eolica Nordex AG e nel produttore di carbonio e grafite SGL Group.

LEGGI ANCHE: Questi 8 ragazzi sotto i 30 anni sono già miliardari. Ecco le loro storie

In sesta posizione c’è la signora Lauren Powell Jobs (18,6 miliardi), la cui fortuna è in gran parte dovuta all’eredità delle partecipazioni azionarie di Apple del defunto marito Steve Jobs. Al settimo posto Abigail Johnson (15,6 miliardi), ceo dal 2014 di Fidelity Investments, società di investimento fondata dal nonno Edward Johnson II. Abigail detiene una quota stimata del 24,5% della società, che ha quasi 2.500 miliardi di attività gestite. Nell’ultimo anno Johnson si è avvicinata al settore delle criptovalute e Fidelity ha lanciato una piattaforma che consente agli investitori istituzionali di scambiare bitcoin e ether.

Gina Rinehart ha un patrimonio di $ 15,2 miliardi. (Scott Barbour/Getty Images)

Iris Fontbona (15,4 miliardi), ottava posizione, è la vedova di Andrónico Luksic, che ha costruito una fortuna nel settore minerario e delle bevande prima di morire di cancro nel 2005. Luksic ha lasciato i suoi affari a Fontbona e ai loro tre figli: Jean-Paul, Andronico e Guillermo Luksic (che morì di cancro ai polmoni nel 2013 all’età di 57 anni), che ora possiedono una partecipazione di maggioranza in Quiñenco, un conglomerato cileno quotato in borsa attivo nel settore bancario, della birra e manifatturiero.

Chiudono la top ten Gina Rinehart (15,2 miliardi), la persona più ricca d’Australia, figlia dell’ormai scomparso magnate dell’industria del ferro Lang Hancock; e Kwong Siu-hing (15,1 miliardi), la vedova del co-fondatore della Sun Hung Kai Properties, Kwok Tak-seng, morto nel 1990. Kwong Siu-hing rimane il maggiore azionista della società con una quota del 26,58%.

Vuoi ricevere la newsletter di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla newsletter!

Classifiche 22 agosto, 2018 @ 1:00

La classifica delle atlete più pagate al mondo nel 2018

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi

Serena Williams nell’ultimo anno ha incassato 18,1 milioni di dollari

Le migliori tenniste del mondo scenderanno a New York questa settimana agli US Open, che hanno preso il via lunedì. Il primo premio: 3,8 milioni di dollari per la campionessa, il più ricco nella storia del tennis.

Gli Open degli Stati Uniti è stato il primo torneo ad offrire un premio in denaro uguale a uomini e donne, nel 1973, e il tennis rimane lo sbocco principale per le atlete con il maggior guadagno, visto che sono ben otto delle prime 10 posizioni. È lo sport in cui le opportunità di guadagno sono più o meno uguali a quelle degli uomini, al contrario ad esempio del basket, in cui gli stipendi medi della NBA sono 100 volte più alti delle loro controparti femminili nella WNBA.

Nonostante i ricchi premi in denaro nel tennis, l’atleta femminile con il miglior piazzamento del mondo ha ricevuto solo 62.000 dollari in vincite tra giugno 2017 e giugno 2018. Serena Williams ha avuto una buona scusa, visto che ha avuto una pausa di 14 mesi dopo aver rivelato a gennaio 2017 di essere incinta. I suoi guadagni di 18,1 milioni di dollari sono ancora i migliori tra le atlete per il terzo anno consecutivo, grazie ad un portafoglio di sponsorizzazioni senza eguali nel mondo dello sport femminile.

La Williams ha più di una dozzina di sponsor, tra cui Nike, Intel, Audemars Piguet, JPMorgan Chase, Lincoln, Gatorade e Beats. Solo 16 atleti in tutto il mondo hanno guadagnato più di Williams negli ultimi 12 mesi dalle sponsorizzazioni, e ha fatto il doppio del campo rispetto a qualsiasi altra atleta femminile. La divisione marketing tiene traccia delle sponsorizzazioni di oltre 4.500 celebrità attraverso il Celebrity DBI, e Williams rientra nell’1% di tutte le celebrità grazie a un tasso di awareness del 91%. “È la migliore a interpretare lo sport e la storia che ha con Venus, sfondando come tenniste afro-americane”, dice Matt Fleming, che gestisce la pratica del Marketing Arm di assicurare le celebrità per conto di brand e campagne marketing. “Ora, come madre, aggiunge un altro livello di attrattiva dal punto di vista di un marketer”.

Le atlete più commerciabili

Le 10 atlete più pagate hanno incassato 105 milioni di dollari da premi in denaro, presenze, royalties e sponsorizzazioni nei 12 mesi terminati il 1° giugno 2018. Il totale è in calo del 4% rispetto allo scorso anno e del 28% rispetto a cinque anni fa. La colpa è del pensionamento di star di successo come Li Na, Danica Patrick e Ana Ivanovic. Altro impatto: il reddito in trasferta di Maria Sharapova, che è stata l’atleta femminile con più vittorie per 11 anni consecutivi, è ancora in calo di oltre il 50% a causa della sospensione di 16 mesi per aver assunto una sostanza vietata. La Sharapova è al quinto posto quest’anno a 10,5 milioni di dollari.

Maria Sharapova si è posizionata al quinto posto con un guadagno totale di 10,5 milioni di dollari

Caroline Wozniacki è stata ampiamente considerata la migliore giocatrice femminile senza titolo Grande Slam, ma l’ex giocatrice di prima categoria ha vinto gli Australian Open a gennaio. Il titolo metteva in palio 3,1 milioni di dollari di montepremi e ha fatto aumentare così i suoi guadagni totali, anche fuori dal campo, a 13 milioni di dollari, posizionandola al secondo posto.

A completare le prime cinque ci sono altre tre tenniste come Sloane Stephens (11,2 milioni di dollari), Garbiñe Muguruza (11 milioni di dollari) e la Sharapova (10,5 milioni di dollari). Le uniche atlete non tenniste tra le prime 10 sono la star del badminton indiano P.V. Sindhu (8,5 milioni di dollari) e la pilota automobilistica Danica Patrick (7,5 milioni di dollari).

Ecco la classifica completa:

1. Serena Williams
Guadagno totale: 18,1 milioni di dollari

Premi in denaro: 62.000 dollari
Endorsement: 18 milioni di dollari

2. Caroline Wozniacki
Guadagno totale: 13 milioni di dollari

Premi in denaro: 7 milioni di dollari
Endorsement: 6 milioni di dollari

3. Sloane Stephens
Guadagno totale: 11,2 milioni di dollari

Premi in denaro: 5,7 milioni di dollari
Endorsement: 5,5 milioni di dollari

4. Garbine Muguruza
Guadagno totale: 11 milioni di dollari

Premi in denaro: 5,5 milioni di dollari
Endorsement: 5,5 milioni di dollari

5. Maria Sharapova
Guadagno totale: 10,5 milioni di dollari

Premi in denaro: 1 milione di dollari
Endorsement: 9 milioni di dollari

6. Venus Williams
Guadagno totale: 10,2 milioni di dollari

Premi in denaro: 4,2 milioni di dollari
Endorsement: 6 milioni di dollari

7. P.V. Sindhu
Guadagno totale: 8,5 milioni di dollari

Premi in denaro: 500.000 dollari
Endorsement: 8 milioni di dollari

8. Simona Halep
Guadagno totale: 7,7 milioni di dollari

Premi in denaro: 6,2 milioni di dollari
Endorsement: 1,5 milioni di dollari

9. Danica Patrick
Guadagno totale: 7,5 milioni di dollari

Premi in denaro: 3 milioni di dollari
Endorsement: 4,5 milioni di dollari

10. Angelique Kerber
Guadagno totale: 7 milioni di dollari

Premi in denaro: 3 milioni di dollari
Endorsement: 4 milioni di dollari