Dopo il successo conquistato negli anni col ristorante Cortile Arabo di Marzamemi, la famiglia Paternostro, con gli chef Massimo e Giuseppe Giaquinta, hanno dato vita al progetto di Caveau Combinazioni, nella location di Portopalo di Capo Passero. È un vero e proprio Sicilian bar, che coniuga tradizione e innovazione e che permette agli ospiti di sostare – da colazione all’after dinner – in una location storica ed esclusiva, quella di una ex banca, da cui prende nome il locale. Nonostante la scelta sofisticata del mobilio, che volutamente richiama i colori originari dell’ambiente  il nero, il grigio, l’oro, la carta parati art deco  il Caveu vuol essere un luogo conviviale, dove gustare gli autentici sapori di Sicilia a partire dalla prima mattinata sino a cena. Qui è infatti possibile assaporare, oltre ad una colazione tradizionale, anche una versione siciliana con dolci tipici fatti a mano. In carta a pranzo e a cena, piatti pensati dagli chef e realizzati con materie prime di qualità e del territorio, prevalentemente di mare, con pane e pasta rigorosamente di produzione propria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

CONTATTI

Sede: via Vittorio Emanuele 130,
96010 Portopalo di capo Passero (SR)
Telefono: 0931316937
Email: [email protected]

In primo piano

Nato a Nairobi da mamma keniota e papà siciliano, lo chef Massimo Giaquinta è cresciuto in Sicilia e tra i fornelli ha sviluppato le sue abilità. Il know how e il patrimonio culturale delle sue origini si legge anche nei suoi piatti che rappresentano al contempo la tradizione siciliana, la multiculturalità e un tocco esotico. Al suo fianco – nella cucina di Cortile Arabo così come al Caveau Combinazioni – c’è anche il fratello Giuseppe che con Massimo condivide la medesima filosofia e idea di cucina.

Il punto forte

Gli gnocchi di patate con salsa verde, gambero di crudo, pomodoro Pachino e salsa corallo sono un piatto emblematico che rappresenta l’essenza di quella che è la cucina del Caveau, al contempo tradizionale e innovativa, che incarna l’anima della Sicilia. Gli gnocchi di patate sprigionano i sapori del territorio: quello del mare, rappresentato dal gambero crudo, e quello della terra interpretato invece dal pomodoro Pachino, varietà di pomodoro autoctona, coltivata in gran parte nella province di Ragusa e Siracusa.

Contenuto precedente
Contenuto successivo