Nel 2012 Herbert Smith – membro del cosiddetto Silver circle dei più prestigiosi studi legali del Regno Unito – si è fusa con Freehills, uno dei Big six australiani, per dare vita a Herbert Smith Freehills, oggi uno dei più importanti studi al mondo. Herbert Smith Freehills oggi conta 26 uffici in giro per il mondo, che operano come un’unica rete integrata nei più diversi settori: dall’energia alle banche e ad altre istituzioni finanziarie, dalle infrastrutture al settore pubblico, dallo sport alla sanità, dal real estate ai media e alle telecomunicazioni. Annovera più clienti di qualsiasi altro Studio legale tra le società incluse nell’indice Ftse 100 della Borsa di Londra, ed è fra i primi 30 studi al mondo per fatturato. Con un’eredità che risale a più di 150 anni fa come consulenti aziendali leader in due nazioni del G20 e un record pionieristico nell’implementazione di tecnologie all’avanguardia e operazioni legali innovative, rassicurano i clienti fornendo risultati giornalieri senza problemi quanto questioni ad alto rischio in sala riunioni. A guidare lo studio è una visione chiara del futuro che si prospetta stimolante e competitivo per la professione legale; riconosciuto come uno degli studi legali internazionali leader a livello mondiale e forte di una portata internazionale, svolge il lavoro migliore e più importante per i clienti prescelti, basandosi su rapporti autentici con questi ultimi. Orgoglioso dell’eccellenza tecnica e della profonda conoscenza dei clienti e dei mercati, lo Studio apprezza la diversità delle persone per metterle al centro della sua cultura. La filosofia di Herbert Smith Freehills pone quindi grande enfasi sulla diversità e sull’innovazione: negli ultimi anni, ad esempio, ha proposto numerose iniziative all’avanguardia, come un software per affrontare eventuali attacchi informatici, la creazione di un team legal operation e lo sviluppo di uno strumento utile per prevedere tempi ed entità delle spese legali. Dal 2018 è presente in Italia con una sede a Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

CONTATTI

Via Rovello 1, Milano (MI)
+ 02.36021371

Personaggi ed interpreti

Laura Orlando è a capo dell’ufficio di Milano, nonché co-responsabile globale della pratica relativa alla proprietà intellettuale (PI) e co-responsabile del team del settore europeo delle scienze della vita. Specializzata in proprietà intellettuale contenziosa e non contenziosa, Laura si concentra sul diritto bre-vettuale e regolamentare nel settore delle scienze della vita. Ha agito in alcuni dei casi di brevetto multi giurisdizionali di più alto profilo, anche nel contesto del regolamento SPC, e ha assistito importanti azien-de farmaceutiche in relazione alla scadenza dei brevetti dei farmaci più venduti.

Contenuto precedente
Contenuto successivo