Ingad Trust è un trustee professionale e protector che opera nei confronti di clientela sofisticata con esigenze di tutela patrimoniale, pianificazione successoria e passaggio generazionale. Amministra trust con patrimoni di diversa natura che includono immobili, partecipazioni societarie, attività finanziarie, opere d’arte, beni di lusso ed imbarcazioni. La società nasce dall’esperienza consolidata di professionisti operanti nelle varie discipline riguardanti la gestione ed il trasferimento di patrimoni, la governance societaria e le operazioni straordinarie. Nel corso degli anni ha sviluppato collaborazioni stabili con primari fondi di investimento, banche e istituzioni finanziarie, società fiduciarie, family office e studi legali. Motore e ideatore di Ingad è Diana Palomba, avvocato specializzato nel diritto dei trust e nella pianificazione patrimoniale e che ha ricoperto il ruolo di responsabile del dipartimento Trust presso un importante gruppo societario con sede a Londra. Ingad Trust opera all’estero attraverso una rete di corrispondenti nelle maggiori piazze finanziarie internazionali. Registrando una forte crescita, il gruppo Ingad ha deciso di affiancare un’altra trustee company, la Clevaro Trust. Quest’ultima si dedica a trust filantropici e a carattere sociale, con lo scopo di promuovere la cultura e la ricerca scientifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

CONTATTI

Corso Italia 50
Milano (MI)
+ 347.7139540
[email protected]

Personaggi ed interpreti

Diana Palomba, avvocato a Firenze, ha partecipato come relatrice a numerose conferenze in materia di trust, sia in Italia che all’estero, spesso organizzate in collaborazione con la STEP (Society of Trust and Estate Practitioners) ed al Master in wealth planning organizzato dal Sole24Ore e poi dall’Università Cattolica di Milano. È sta-ta presidente della sezione italiana della STEP, nonché membro italiano dello STEP EU Committee, attivo presso organismi internazionali quale OCSE e BCE. È attualmente guardiano ed enforcer del Fashion Trust della Camera della moda italiana che promuove e sostiene giovani stilisti emergenti.

Contenuto precedente
Contenuto successivo