Pepe & Associati

Share

Il valore del brand
Fondato nel 1980 da Fernando Pepe, lo studio legale Pepe & Associati è una realtà affermata e riconosciuta del mercato milanese di cui costituisce uno dei brand più reputati. La practice di punta, coordinata dalla partner Valentina Pepe, resta tradizionalmente il diritto del lavoro, ambito in cui lo Studio vanta una profonda conoscenza ed una lunga storia di successi professionali. Ad oggi, Pepe & Associati è noto nella community legale e finanziaria anche per le forti competenze maturate in altri ambiti quali retail, gdp, trasporti e logistica, beauty, food, commerciale e docietario: uno sviluppo che l’ha resa a tutti gli effetti in una boutique multipractice la cui assistenza è richiesta anche dalle imprese più strutturate ed esigenti. In particolare, in ambito gdo e retail, Pepe & Associati è consulente legale di gruppi nazionali ed esteri che ne apprezzano la competenza di settore, per averne seguito l’evoluzione e il processo di integrazione tra normativa nazionale e sovranazionale (in particolare comunitaria), sapendone sempre cogliere innovazioni e implicazioni. Lo studio, che vede come managing partner Francesco Ferrara, responsabile della practice civile, conta oggi su un organico di 3 soci e numerosi collaboratori, oltre alla partnership con primari Studi sul territorio nazionale ed internazionale. Ha inoltre costruito negli anni importanti legami con istituzioni, rappresentanti delle imprese e del commercio Canadesi che lo rendono il referente ideale nei processi di internazionalizzazione delle imprese interessate a quei mercati.

CONTATTI

Corso XXII Marzo 8 - Milano

In primo piano

Con le imprese per la ripresa post pandemia
L’assistenza stragiudiziale prestata day by day ci ha messo di fronte, nell’ultimo anno, a problematiche del tutto nuove e soluzioni spesso inedite, tra il moltiplicarsi di previsioni emergenziali non sempre chiare e vuoti normativi.
Nel diritto civile, lo studio ha assistito le imprese nella revisione e nell’aggiornamento degli accordi contrattuali in essere o da avviare, nel rinvenire strategie volte a gestire, prevenire, risolvere situazioni di squilibrio o proporre soluzioni nuove e smart. Nel diritto del lavoro le prospettive di ripresa partono dai piani di gestione e contenimento dei processi di crisi e di esubero di personale, dall’implementazione di modelli di lavoro agile in via ordinaria, dal ripensamento del welfare e delle dinamiche e relazioni sindacali in un’ottica di rilancio.

(Nella foto in alto Valentina Pepe, qui sotto Francesco Ferrara)

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo