Seguici su
Leader 9 Gennaio, 2020 @ 10:48

ClassPass è il primo Unicorno del 2020 fondato da una donna

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
La fondatrice di ClassPass, Payal Kadakia (Ilya S. Savenok/Getty Images for Glamour)

La piattaforma di fitness e benessere ClassPass ha raccolto 285 milioni di dollari in finanziamenti dagli investitori L Catterton e Apax Digital con la partecipazione dell’investitore attuale Temasek. Con questa nuova raccolta di capitali la valutazione della società ha superato il miliardo di dollari e ClassPass è diventato il primo unicorno della nuova decade fondato da donne. La realtà newyorkese è stata fondata nel 2013 da Payal Kadakia, che oggi ricopre il ruolo di presedente esecutivo mentre l’attuale ceo è Fritz Lanman. La società consente agli utenti di seguire lezioni in diverse palestre senza acquistare abbonamenti.

Lo scopo dell’ultimo mega round è chiaro: accelerare la sua espansione a livello globale, specialmente in Europa, e aumentare l’offerta wellness con nuovi trattamenti dedicati alla cura del corpo. Oggi i membri di ClassPass possono scegliere tra oltre 5 milioni di esperienze di fitness disponibili per la prenotazione ogni mese, tra cui palestra, lezioni di yoga, pilates, ciclismo indoor ed esperienze di benessere come massaggi, meditazione e crioterapia. Sempre lo scorso anno, l’azienda americana, che oggi può contare su una forza lavoro di 650 persone distribuiti in cinque continenti, ha iniziato a collaborare con realtà importanti del mondo business come Southwest Airlines, Google, Morgan Stanley, Facebook e Under Armour.