Seguici su
Lifestyle 16 Luglio, 2019 @ 9:25

Otto cose da fare a Milano per chi trascorre le vacanze in città

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
piscina vetri
(aspria.com)

Passeggiare tra i vicoli meno “turistici”, cenare a bordo piscina, gustare le specialità dei migliori chef internazionali e studiare le stelle nelle calde serate di agosto. Sono solo alcune delle attività, e delle experiences, che si possono fare a Milano nel mese dedicato al relax. Certo, sempre a patto di seguire i consigli di forbes.it sulle 8 cose da fare in città questa estate.

Cinema con vista
Non poteva essere scelto un luogo più spettacolare: piazza Duomo, a due passi dalla cattedrale simbolo di Milano, proprio davanti Palazzo Reale, residenza reale fino al 1919 e oggi sede di mostre ed esposizioni. È la location scelta da AriAnteo Milano 2019, rassegna cinematografica che porterà in scena dal 3 giugno al 15 settembre un calendario ricco di proiezioni sotto le stelle ma anche concerti e anteprime.

volto capelli giallo
(mudec.it)

Un tuffo nella pop art
La sua arte, riconoscibile al primo sguardo e apparentemente facile da comprendere, ha affascinato generazioni di creativi, dalla pittura alla pubblicità, dalla fotografia al design e alla moda. Stiamo parlando dell’artista statunitense Roy Lichtenstein cui il Mudec di Milano ha deciso di dedicare la mostra Roy Lichtenstein. Multiple visions: circa 100 opere tra prints, sculture, arazzi, video e fotografie organizzate secondo un percorso tematico dalla storia della nascita degli Stati Uniti all’epopea del Far West, dai vernacoli e le espressioni artistiche etnografiche degli indiani d’America alla cultura pop.

Sapori italiani 
Per palati raffinati. Identità Golose Milano powered by TheFork – Hub Internazionale della Gastronomia sorge a pochi passi da via Manzoni e dal Teatro alla Scala. Lo spazio si sviluppa all’interno di un edificio di pregio di fine ‘800, che fino al 2016 era sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. All’interno, la sala “Ovale” per conferenze ed eventi, The Restaurant, con un’area dedicata ai vini, e Glicine Room con un cortile interno che ospita un’area degustazione all’aperto. Nella sezione “Programma e prenotazioni” del sito web anche una serie di iniziative ad hoc organizzate da chef di fama internazionale come Franco e Stefano Pepe (in calendario dal 6 all’8 agosto tre serate dedicate alla pizza).

Guarda che Luna…e che stelle
Il Civico Planetario “Ulrico Hoepli” fu inaugurato il 20 maggio 1930. Donato il 10 luglio 1929 alla città di Milano da Ulrico Hoepli, si trattava del secondo Planetario costruito in Italia. Oggi, nei giardini di Porta Venezia ospita conferenze ed eventi privati per conoscere il cosmo e i suoi mille segreti. Per il mese di agosto sono tanti gli eventi in calendario come incontri alla scoperta del sistema solare, osservazione delle stelle e lezioni sui misteri dello spazio.

Estate al castello
Dal 7 giugno al 25 agosto 2019 sul palco nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco va in scena la settima edizione di Estate Sforzesca con spettacoli di danza, concerti e rappresentazioni teatrali. Sessantadue serate dedicate alla musica (dalla classica al jazz, dal rock al pop, dal gospel al punk), diciassette al teatro, sei alla danza, per un totale di ottantadue appuntamenti promossi e coordinati dal Comune di Milano|Cultura.

Milano segreta
In via Abramo Lincoln, a pochi passi da Piazza Cinque Giornate, c’è una zona conosciuta come Quartiere Operaio, Giardino o Arcobaleno, dove non sembra di essere a Milano quanto piuttosto nel quartiere Balat di Istanbul. Edifici colorati, anzi coloratissimi che hanno una storia antica: a fine Ottocento, una cooperativa operaia ha concepito l’idea di un quartiere-giardino destinato agli operai della zona Porta Vittoria. Ogni casa aveva il proprio orto, destinato al proprietario, con tanto di roseti e alberi da frutto.

Benessere di lusso
Aspria Harbour Club Milano è considerato uno dei Club più esclusivi d’Europa. Le sue strutture all’aperto di altissimo livello sono immerse in sette ettari di parco e la sua scuola di tennis è un’eccellenza in città (zona San Siro). Complici le piscine, la spa, l’area fitness, la terrazza, 18 campi da tennis e un campo da golf.

Karaoke in Terrazza
Scatenarvi sulle note dei musical più divertenti della storia del cinema sarà ora possibile. Dall’11 giugno al 23 agosto sulla Terrazza della  Fondazione Cineteca Italiana si svolgeranno 5 appuntamenti con 5 film musicali con animazione live: Jesus Christ Superstar, Mary Poppins, Grease, Dirty Dancing e Bohemian Rhapsody.

Lifestyle 28 Giugno, 2019 @ 10:00

I 9 locali vista mare più belli d’Italia per questa estate

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
tavoli mare sedie
(bagnimedusagenova.it)

Adesso che l’estate è appena arrivata, bisogna inaugurare la stagione delle cene en plein air. E quale migliore cornice del mar Mediterraneo per assaporare i piatti della cucina italiana? Forbes.it ha selezionato i 10 ristoranti vista mare più belli d’Italia per cene gourmet in compagnia dei panorami più suggestivi del Belpaese.

tavolo mare cielo
(ilcappero.com)

Il Cappero (Savona)
Il Cappero Ristorante Bar Terrazze si trova nel pittoresco Borgio Verezzi, considerato uno dei più bei borghi italiani. E si suddivide in due parti: il Bar Terrazze, che come suggerisce il nome comprende terrazze sul mare da cui ammirare il panorama del golfo e il ristorante, che oltre a un’ampia terrazza ospita stanze interne con camino a legna. Inutile dirlo, la cucina permette di gustare piatti tipici liguri, principalmente a base di pesce.

mare finestre tavoli
(morenocedroni.it)

Il clandestino (Portonovo, Ancona)
Scogli bianchissimi, acqua turchese, lavande e ginestre nelle colline adiacenti. E’ la perla del parco del Conero, oasi incontaminata di una macchia mediterranea dai profumi intriganti che ospita il ristorante Il clandestino (il nome si ispira a una celebre canzone di Manu Chao). Il proprietario è Moreno Cedroni che apre nel 1984 La Madonnina del Pescatore, ristorante gastronomico incastonato nella splendida cornice marchigiana. Nel 1996, viene premiato con la prima stella Michelin, e nel 2000 apre nella baia di Portonovo il Clandestino, un punto di riferimento per gli amanti del crudo.

mare cielo sedie tavoli
(altrabucco.it)

Al Trabucco (Punta San Nicola Peschici, Foggia)
Si tratta di un ruvido gioiello del recupero incastonato sul costone roccioso di San Nicola. Un ambiente all’aperto, rustico ed accogliente, costruito con legni recuperati dopo le mareggiate, boe, reti,  vecchi cimeli e arnesi da pesca. Il Trabucco appartiene alla famiglia Ottaviano da cinque generazioni fin dalla sua prima costruzione negli anni venti del 900′.

E’ uno dei giganti di legno meglio mantenuti dell’intero promontorio e viene ancora utilizzato per la pesca al cefalo e al pesce azzurro seguendo il tradizionale metodo a vista. La storia di questo locale inizia nel 1975 con i coniugi Mimì e Lucia. Oggi, sono i nipoti Domenico e Vincenzo e i loro genitori, Carlo e Rossella,  a portare avanti la tradizione di famiglia.

 

Bagni Medusa (Genova)
Situati nella suggestiva passeggiata panoramica di Nervi, i Bagni Medusa sono tra i più antichi stabilimenti balneari di Genova. Sulla suggestiva terrazza gli ospiti possono gustare i piatti tipici della cucina ligure e una selezione di vini scelti tra le etichette più note.

sedie tavoli mare
(laterrazzasulmaresiracusa.it)

La terrazza sul mare (Siracusa)
In Sicilia, l’accoglienza è una religione. La stessa che si respira ne La terrazza sul mare, locale nel cuore di Ortigia (Siracusa). Ed è sopratutto la cucina a risentire della cultura siciliana con un menù tipico supervisionato dallo chef Placido Panebianco.

sedie tavoli mare cielo
(hotelcapolagala.com)

Capo La Gala (Napoli)
All’interno dell’hotel Capo La Gala, a Napoli, c’è un ristorante premiato dalla guida Michelin che racchiude tutti i profumi del Mediterraneo. Un ambiente magico, con una cucina originale e contemporanea, fortemente legata alla tradizione culinaria della penisola sorrentina.

mare sedie cielo
(torresaracenacapri.com)

Torre saracena (Capri)
Il Ristorante di Torre Saracena è strutturato in verande e terrazze panoramiche con una vista splendida sui Faraglioni di Capri. La cucina, a base di pesce freschissimo, è diretta dallo chef Domenico Guarracino che propone i piatti tipici della tradizione caprese, di cui custodisce gelosamente i segreti.

ristorante sedie mare tavoli
(ristorantelido84.com)

Ristorante Lido 84 (Gardone Riviera)
La cucina del Ristorante Lido 84 è animata da Riccardo Camanini. Una cucina impregnata di sapori antichi che rievocano i luoghi che lo hanno cresciuto, e profumata quanto lo zabaione tiepido che accompagna la sua torta alle rose. Classe 1973, bergamasco, lo chef ha in curriculum l’Albereta di Erbusco con Gualtiero Marchesi, Le Manoir aux Quat Saison con Raimond Blanc, La Grande Cascade a Parigi, con Jean-Louis Nomicos e la Villa Fiordaliso a Gardone Riviera, intervallata da incursioni in varie cucine in giro per l’Europa.

cielo mare sedie
(ristoranteafenestella.it)

‘A fenestella (Napoli)
Sull’estremità della collina di Posillipo, a Marechiaro, si trova il Ristorante ‘a Fenestella. Nasce agli inizi del secolo come trattoria e prende il nome da una finestra del locale da cui si affacciava la famosa Carolina, resa celebre da una canzone di Salvatore Giacomo “A Marechiaro”.

Una piccola finestra sul mare. In origine era un antico borgo di pescatori, e oggi, a colpire il visitatore è sicuramente la vista mozzafiato che il ristorante offre.