Seguici su
Life 16 Maggio, 2019 @ 3:07

Il Mandarin Oriental di Milano tra le eccellenze di Forbes Travel Guide

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
stanza letto
Mandarin Room

Per la Forbes Travel Guide, il rating globale di Forbes su alberghi, spa e ristoranti di lusso, il Mandarin Oriental di Milano merita il titolo di World’s Best Rooms. La guida riunisce al momento 41 hotel suddivisi in 17 Paesi che hanno ottenuto ottimi punteggi nella valutazione dello standard di camere, servizi, pulizia e manutenzione, tenendo conto di parametri quali eleganza e comfort.

Situato nel cuore di Milano tra i quartieri della moda, della cultura e della finanza, il Mandarin Oriental di Milano, che si sviluppa all’interno di quattro eleganti palazzi del XVIII secolo, dispone di 104 camere tra cui 34 suite e junior suite.

Tra gli elementi di forza della struttura, progettata dall’italiano Antonio Citterio, ci sono la Spa di 900 metri quadrati (comprendente sei cabine trattamenti e un salone di bellezza all’avanguardia, un centro fitness e una piscina interna) e un’offerta culinaria contemporanea curata dall’Executive chef Antonio Guida.

Tra gli highlights segnalati da Forbes compaiono: la presenza di pietre granitiche che riflettono lo stile orientale, i trattamenti olistici offerti dalla spa che si basano sui cinque elementi del feng shui, la piscina coperta riscaldata rivestita con piastrelle turchesi dall’aspetto retrò, una lista di vini di oltre 500 etichette raffinate e, ça va sans dire, la posizione strategica (20 minuti a piedi da alcune delle attrazioni più famose della città tra cui il Duomo, il Castello Sforzesco e Santa Maria delle Grazie, che ospita l’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci).

 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!