Seguici su
Lifestyle 18 Dicembre, 2019 @ 12:22

Un nuovo grattacielo cambierà ancora lo skyline di Londra, ecco come

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Grattacielo Londra
(ericparryarchitects.co.uk)

di Melania Guarda Ceccoli

Londra avrà un nuovo grattacielo che renderà lo skyline sempre più avveniristico. Stiamo parlando del 1 Undershaft, meglio conosciuto come “The Trellis” con un design che ricorda in qualche modo un traliccio. Con i suoi 73 piani diventerà il secondo grattacielo della capitale, secondo solo al The Shard, che è più alto di circa 5 metri.

il nuovo grattacielo a Londra che cambierà lo skyline della capitale
(ericparryarchitects.co.uk)

Il grattacielo è stato progettato dallo studio londinese Eric Parry Architects e sarà situato lungo Undershaft e St Mary Axe, tra le stazioni della metropolitana Bank e Aldgate. Ma ci sono voluti 3 anni perché venisse accettato il progetto.

A muovere lobiezione principale fu la Historic Royal Palaces, proprietaria della Tower of London, per paura che non si vedesse più il loro tanto amato monumento.

Grande circa 90mila metri quadrati, gli spazi saranno destinati principalmente agli uffici. Alla base della torre sorgerà una nuova piazza pubblica, mentre il pubblico potrà passare al piano terra. Ai piani inferiori poi ci saranno nuovi ristoranti, caffè, pub, un centro educativo per scuole e negozi accessibili dalla piazza. All’ultimo piano invece si darà spazio alla cultura con la più alta galleria panoramica della Gran Bretagna e subito sotto ci sarà un ristorante, dove pranzare o cenare con una vista spettacolare.

“La maggior parte dei grattacieli viene utilizzata dal lunedì al venerdì – spiega Eric Parry, direttore degli architetti –  ma “1 Undershaft” verrà utilizzato sette giorni alla settimana, con il pubblico in grado di godersi la nuova piazza pubblica, la piattaforma panoramica e il ristorante ogni giorno.

Secondo indiscrezioni il The Trellis ospiterà anche la più grande parete da scalata al mondo: gli scalatori si troveranno a 120 metri di altezza per una vista davvero unica. I lavori di costruzione daranno da lavorare a circa 12mila operai e con una App, mentre chi lavorerà all’interno della torre potrà controllare la quantità di luce e di calore ricevuta stando seduti alla propria scrivania.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!