Seguici su
Business 16 Marzo, 2020 @ 12:29

Un nuovo capitolo nello sviluppo di BFC Media

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Denis Masetti, presidente di BFC Media

Blue Financial Communication (in seguito BFCmedia), società quotata su AIM Italia, ha presentato lo scorso 10 marzo la sua domanda di partecipazione a un Bando di Gara indetto dal MIPAAF Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, per il: “Servizio di raccolta, elaborazione e diffusione del segnale televisivo originato dalle riprese delle corse negli ippodromi italiani e stranieri e servizi annessi”. Il bando ha un valore complessivo a base d’asta pari a 54,99 milioni di euro (Iva esclusa).

Lo rende noto la società, editrice tra gli altri anche dell’edizione italiana di Forbes, con un comunicato nel quale si legge che allo scopo di poter partecipare al bando BFCmedia ha ottenuto nel 2019 le certificazioni necessarie per garantire la massima efficienza e sicurezza della sua organizzazione, in particolare:

ISO 9001-2015 Sistemi di gestione per la qualità;

EMAS ISO 14001 Sistemi di gestione ambientale:

OHSAS 18001 Sistemi di gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori;

ISOIEC 27001 Sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni.

Il progetto preparato da BFCmedia, avvalendosi dell’esperienza e della collaborazione di numerosi esperti dei vari settori coinvolti, coprirà quanto richiesto dal Bando, ma ampliando gli aspetti trattati alle tematiche sportive, culturali e sociali sul mondo del cavallo.

A questo proposito Denis Masetti, presidente di BFCmedia, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo quale media company è occupare spazi informativi verticali e posizionarci quali leader nel settore. Abbiamo le competenze maturate in 25 anni di attività per sviluppare progetti multimediali: stampa, web, social, eventi, video, audio, education. Se vinceremo il Bando con il progetto Equos in collaborazione con il Ministero MIPAAF il nostro intento è avvicinare quante più persone al mondo del cavallo, all’evento sportivo delle corse ippiche con la loro spettacolarizzazione, rivolgendoci agli addetti ai lavori del mondo ippico, ma anche alle famiglie, a chi ama il cavallo e il mondo magico che lo circonda. Tutto ciò tenendo conto delle nuove generazioni che fruiscono dell’informazione in modo nuovo sempre più digitale e con un linguaggio moderno e coinvolgente”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!