In prima linea: come questi ragazzi under 30 stanno combattendo il coronavirus

(Getty Images)
Share

 

(Getty Images)

Articolo di Leah Rosenbaum su Forbes.com

Prakriti Gaba era una specializzanda di medicina interna che lavorava al New York Presbyterian Hospital a marzo quando iniziarono ad arrivare i primi casi di Covid-19. Gaba, 28 anni, che era nell’unità di terapia intensiva dell’ospedale, ha visto in prima persona la devastazione dei primi mesi di la pandemia. “È stata un’esperienza surreale, ma allo stesso tempo anche un incubo”, dice. Gaba ricorda di aver appoggiato il cellulare su un davanzale in modo che due ragazzi potessero vedere la madre che era ventilata in terapia intensiva. “È stata sicuramente un’esperienza difficile”, dice.

Forbes Under 30 Prakriti Gaba
Prakriti Gaba (twitter.com)

Ma Prakriti Gaba, che ora ha ottenuto una borsa di studio in cardiologia ad Harvard, non stava solo lavorando in prima linea nella pandemia, stava anche facendo ricerche. La sua ricerca si concentra sulla velocità e l’efficienza degli studi clinici, essenziali per lo sviluppo di nuovi trattamenti e vaccini contro il Covid-19. Vuole capire “come possiamo usare questa pandemia per sviluppare più rapidamente la ricerca”, per questa crisi attuale e per quelle future. Una delle sue principali conclusioni generate dall’esperienza della pandemia: “Per affrontare qualcosa di così grande”, dice, “dobbiamo lavorare tutti insieme”.

Prakriti Gaba è solo uno dei campioni del Covid-19 nelle liste Forbes Under 30 di quest’anno. Dal volontariato nel proprio tempo libero, all’affrontare ulteriori progetti di ricerca, al dover adattare agilmente le loro attività alla pandemia in corso, questi stimolanti imprenditori, ricercatori e accademici stanno dimostrando che possono ancora fare cose incredibili durante una crisi globale.

Forbes Under 30 Max Jordan Nguemeni Tiako
Max Jordan Nguemeni Tiako (medicine.yale.edu)

Come Gaba, ci sono molti altri Under 30 quest’anno che hanno studiato vari aspetti del Covid-19. Anhong Guo, 28 anni, assistente professore presso l’Università del Michigan e membro della lista Under 30 in campo scientifico di quest’anno, è coautore di una presentazione presso la Carnegie Mellon University che ha utilizzato Twitter che mira a comprendere l’accessibilità della disabilità durante la pandemia. Lui ed i suoi coautori hanno scoperto che molte misure di emergenza non prendono in considerazione l’accessibilità e, sebbene l’apprendimento online e il lavoro da casa siano stati vantaggiosi per la comunità dei disabili, è essenziale che rimangano possibili anche dopo la fine della pandemia. Max Jordan Nguemeni Tiako, 27 anni, studente di medicina presso la Yale School of Medicine e inserito nella nostra lista Under 30 in campo sanitario, è coautore di un paper pubblicato su Lancet Psychiatry che descriveva come le disparità razziali ed etniche possono portare le persone nelle comunità di colore a sperimentare tassi più elevati di sindrome post-terapia intensiva dopo il ricovero con Covid-19.

Altri giovani talenti presenti nelle liste Forbes Under 30, tra cui Yiran Yang, 25 anni, e Andre Watson, 29 anni, stanno lavorando per sviluppare nuovi test e trattamenti per il Covid-19. Yang, parte della lista scientifica e candidato al dottorato di ricerca presso il California Institute of Technology, è stato coautore di uno studio pubblicato a ottobre su un potenziale nuovo test a casa per il Covid-19 che è a basso costo, altamente scalabile e realizzato con grafene inciso a laser. Watson, un membro della lista nel settore sanitario e fondatore e ceo di Ligandal, sta utilizzando il lavoro della sua azienda sui peptidi rigenerativi per creare peptidi sintetici in grado di “bloccare” la proteina spike SARS-CoV-2.

Forbes Under 30 Kyle Robertson
Kyle Robertson (twitter.com)

Alcuni dei nostri 30 imprenditori Under 30 hanno dovuto lavorare rapidamente in un ambiente in evoluzione per adattare le proprie aziende alle sfide del Covid-19. Tra queste c’erano diverse società di telemedicina per la salute mentale, che hanno dovuto affrontare un enorme aumento della domanda durante i lockdown e gli obblighi di restare in casa. Kyle Robertson, 29 anni, presente nella lista Forbes Under 30 dedicata al settore sanitario e cofondatore e ceo della società di telemedicina per la salute mentale Cerebral, ha scoperto che la pandemia ha portato a un enorme cambiamento nel desiderio di assistenza sanitaria a distanza. Ha detto che un ‘aspetto positivo’ della pandemia di Covid-19 è che gli assicuratori stanno riconsiderando i modi in cui rimborsano la telemedicina dopo aver visto la sua efficacia.

Ancora altri membri delle liste Forbes Under 30 hanno offerto volontariamente il loro tempo e hanno utilizzato le loro incredibili capacità e conoscenze a beneficio delle comunità di tutto il mondo. Prendi Hannah Kerner, 27 anni, ad esempio, un membro della lista scientifica e un assistente professore di ricerca presso l’Università del Maryland. Kerner, esperto di monitoraggio agricolo a distanza, sta lavorando con il consorzio NASA Harvest per creare mappe satellitari dei terreni coltivati ​​del Togo per vedere dove gli aiuti umanitari sono più necessari durante la pandemia. Un altro Under 30 con idee a impatto globale è Pooja Chandrashekar, 23 anni, studentessa di medicina ad Harvard e membro della nostra lista sanitaria. Chandrashekar ha lanciato il progetto Covid-19 Health Literacy, un gruppo di studenti di medicina che hanno tradotto le informazioni sul Covid-19 in più di 30 lingue. L’ispirazione per questo progetto è derivata dalla sua esperienza personale in quanto figlia di due immigrati, ha detto a Forbes all’inizio di quest’anno. “Sono sempre stata consapevole del fatto che molte informazioni sanitarie non sono disponibili nelle lingue dell’Asia meridionale”, ha detto.

Pooja Chandrashekar e gli altri membri della nostra lista Under 30 sono ottimi esempi dello spirito di creatività, imprenditorialità e filantropia ai quali Forbes si ispira. Per saperne di più su ciò che stanno facendo i loro coetanei, scopri chi sono anche gli altri membri delle nostre liste 30 Under 30 nel settore della sanità e scienza.

Per conoscere la copertura completa dei 30 Under 30 selezionati da Forbes, fai clic qui .