Secondo Elon Musk si potrà vivere sul Tesla Cybertruck

tesla cybertruck
Tesla.com
Share

Presentato nel 2019, il Tesla Cybertruck è stato indubbiamente uno dei prodotti più discussi di sempre della compagnia americana. Questo in virtù della sua estetica fortemente polarizzante, ma anche grazie alle sue ottime specifiche tecniche. Tra di esse il ceo della Tesla, Elon Musk, in fase di presentazione, ha annunciato un’autonomia massima pari a 804 km e una capacità di traino fino a 14.000 libbre (6350 kg), che dovrebbe consentire al Cybertruck di trainare un’ampia varietà di rimorchi e roulotte. Questa peculiarità ha scatenato la fantasia di molti fan Tesla, eccitati dalla prospettiva di viaggiare a emissioni zero a bordo di un veicolo come il Cybertruck trainante una roulotte. 

 

Peculiarità che l’imprenditore americano ha confermato su Twitter, rispondendo a un utente che appunto chiedeva se il Cybertruck potesse trasportare rimorchi e roulotte. Il pick-up della Tesla dovrebbe essere infatti dotato di prese di ricarica biderezionali posizionate sul pianale posteriore. Fare una vacanza a emissioni zero con l’iconico pick-up sarà quindi possibile, magari scegliendo una roulotte con dei pannelli solari in superficie, o con un tipo di sistema fotovoltaico dispiegabile.

Ancora non è chiaro se effettivamente la Tesla possa ufficialmente proporre dei moduli camper o delle roulotte acquistabili separatamente, ma la cosa certa è che questa possibilità offerta dal Cybertruck sarà sicuramente sfruttata da diverse aziende di terze parti. Purtroppo bisognerà ancora attendere qualche anno perché la produzione in serie del pick-up di Elon Musk è prevista alla fine del 2021, con l’approdo sul mercato l’anno seguente.