Helbiz Live diventa realtà: ecco dove (e come) si potrà vedere la Serie B

Helbiz Live
Matteo Mammì, ceo di Helbiz Media, e Adriano Galliani, senatore e ad dell’Associazione Calcio Monza
Share

Dopo l’annuncio del mese scorso, oggi Helbiz ha presentato ufficialmente alla stampa Helbiz Live, il nuovo progetto media che permette alla società di micro-mobilità di catapultarsi nel mondo del calcio e debuttare con la trasmissione dell’intero campionato di Serie B per le prossime 3 stagioni.

Ufficializzato alla presenza del presidente della Lega di Serie B, Mauro Balata, del senatore, nonché ad del Monza calcio, Adriano Galliani, e di Giacomo Gattuso, allenatore della neopromossa Como (di proprietà dei due fratelli miliardari R.Budi & Michael Hartono, che contano secondo Forbes un patrimonio di 38,8 miliardi di dollari), Helbiz Live trasmetterà in diretta fino a 390 partite a stagione (tra regular season, playout e playoff) di tutti i 20 club del campionato cadetto. In sintesi, un servizio Ott fruibile attraverso smartphones, tablets, pc, smart tv, che utilizza tecnologie cutting edge e infrastrutture consolidate, al fine di garantire gli standard qualitativi più alti.

Matteo Mammì, Helbiz
Matteo Mammì, ceo di Helbiz Media

“Il nostro obiettivo economico è abbastanza chiaro: vogliamo andare a break even nel triennio. Anche se ovviamente è sempre difficile, quando si parte da zero con un nuovo progetto”, dichiara a Forbes.it Matteo Mammì, ceo di Helbiz Media. “C’è da dire comunque che il nostro è un business che ha tre fonti di ricavo ben distinte: gli abbonamenti, la pubblicità e gli esercizi commerciali, come i pub e gli hotel. Senza dimenticare che possiamo inserire nel nostro conto economico dei benefici extra che giungerebbero proprio dalla micro-mobilità e che l’idea di business è di diversi livelli. Puntiamo, infatti, ad ampliare la nostra offerta di micro-mobilità a tutte e 20 le città italiane che raggiungeremo trasmettendo le partite di quelle squadre, a rafforzare la nostra base clienti, che conta già più di 1,5 milioni di persone, a creare maggiore fedeltà, a rinforzare la relazione con il cliente e ad aumentare il fatturato”.

Nato con l’obiettivo di coinvolgere sempre di più il cliente, fornendogli un’app da cui avere accesso ad una serie di servizi e di contenuti sempre più ampi, spaziando dalla micro-mobilità alla fruizione di contenuti online fino ad arrivare al food delivery, il nuovo servizio offerto da Helbiz si baserà su una piattaforma tecnologia e performante, capace di garantire uno stream di alta qualità per la visione di ogni match. “Quando offri ai clienti un servizio a pagamento, la qualità è la conditio sine qua non. E in questo senso, sarà fondamentale il lavoro del nostro team interno di information technology, composto da più di 50 ingegneri, e l’esperienza che abbiamo cumulato con l’app di Helbiz che è utilizzata già da milioni di clienti”, rivela Mammì.

LEGGI ANCHE: “Helbiz si lancia nel food delivery: a Milano il servizio che propone l’esperienza di un ristorante”

Helbiz Live: i costi e le modalità di abbonamento

Carolina Stramare, conduttrice di Helbiz Live
Carolina Stramare, conduttrice di Helbiz Live

L’innovazione lanciata da Helbiz Live riguarda anche il tipo di offerta, grazie alla formula di abbonamento + cashback per la mobilità. Il funzionamento è semplice: a fronte di un costo mensile di 5,99 euro al mese per la visione completa del campionato di Serie B, 4 euro ritorneranno al cliente come credito da utilizzare per la micro-mobilità di Helbiz. Lo stesso meccanismo è valido per l’abbonamento all’intera stagione di Helbiz Live e del Campionato di Serie B: con un abbonamento di 49,99 euro all’anno è previsto un Cashback di 30 euro in credito Helbiz micro-mobilità. Inoltre, per i clienti che già posseggono o sottoscriveranno un abbonamento mensile Helbiz Unlimited, che prevede l’utilizzo illimitato dei mezzi Helbiz al costo di 39,99 euro, la fruizione di Helbiz Live è inclusa nell’abbonamento senza alcun costo aggiuntivo.

L’evento di lancio è stato anche l’occasione per presentare il volto e la conduttrice di Helbiz Live, Carolina Stramare, la Miss Italia 2019 vincitrice dell’80edizione. Classe 1999, Carolina nasce a Genova e cresce a Vigevano, frequenta l’accademia di Belle Arti a Sanremo, inizia a lavorare come modella all’età di 17 anni e a partecipare a diversi concorsi di bellezza, tra cui quello di Miss Italia che la incorona nel 2019. Carolina lavora come modella per diverse multinazionali in Europa e in Asia realizzando campagne di carattere globale. Ha collaborato con numerosi brand come Paul Marciano e Philipp Plein, ed è diventata una delle top model Guess in breve tempo. Ogni settimana Carolina Stramare guiderà gli abbonati di Helbiz Live attraverso le giornate del Campionato e lo sviluppo della stagione, proponendo a tutti gli appassionati un racconto dinamico e simpatico e coinvolgendo regolarmente i protagonisti di un Campionato sempre ricco di soprese.