Da Studio Legale a Impresa Legale: nuovi mindset e nuovi trend di scenario

Share

Dalla trasformazione del mercato legal, alle grandi riforme della giustizia civile italiana, dallo studio legale come impresa al Legal Tech e alla sostenibilità. MFLaw, nato nel 2001 come uno studio boutique e oggi diventato una law firm con 4 sedi e oltre 80 dipendenti, racconta attraverso la narrazione di Livia Mannocchi e le voci dei suoi founder e partner levoluzione della figura dellavvocato e i trend di scenario del mercato legal, tra approfondimenti, cenni storici e spunti pratici e teorici interessanti per inquadrare il futuro di questo settore.

Ascolta “Da Studio Legale a Impresa Legale: nuovi mindset e nuovi trend di scenario” su Spreaker.

In questo terzo episodio Tiziana Allievi, partner di MFLaw e responsabile della sede di Milano, grazie alla sua pluriconsolidata esperienza nel mercato italiano del legal, analizza gli effetti dell’epocale trasformazione in atto nello sceneraio legale italiano e che avrà, come ultimo risultato, la creazione di un nuovo modello organizzativo sempre più vicino a quello aziendale. Non più, quindi, semplici studi, bensì imprese legali. perché il nuovo paradigma organizzativo non potrà prescindere, anche per gli studi legali, da alcuni driver fondamentali quali management, digitalizzazione e marketing.

Tra le tante tappe di questo processo evolutivo, un posto prioritario è sicuramente occupato dalla legge n. 124 del 2017 che, sdogando il precedente divieto, ha disciplinato l’esercizio in forma societaria della professione forense (le c.d STAPA) estendendo la possibilità di partecipazione anche a soci di capitali non avvocati. Una vera e propria rivoluzione, quindi, destinata ad avere un impatto sempre più significativo sul futuro della professione.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.