gautam-adani
Miliardari

Chi è Gautam Adani, il miliardario indiano più ricco di Bill Gates e Jeff Bezos

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Venerdì, il miliardario indiano Gautam Adani è diventato per poco tempo la seconda persona più ricca del mondo, dopo Elon Musk. Il relativamente sconosciuto magnate delle infrastrutture e dell’energia è ora più ricco di Jeff Bezos e Bill Gates.

Aspetti principali

  • Secondo i calcoli di Forbes, Adani ha un patrimonio di 152,2 miliardi di dollari e sta dietro solo a Musk (270,1 miliardi di dollari) e a Bernard Arnault (154,7 miliardi di dollari). Venerdì Adani ha superato per qualche ora Arnault, grazie all’impennata del prezzo delle azioni di diverse società quotate del suo conglomerato Adani Group.
  • Il 60enne Adani, che ha abbandonato il college e ha fatto fortuna grazie a un impero che si occupa di materie prime e porti, ha poi acquisito una serie di attività nei settori dei media, dell’energia e dei trasporti, tra cui l’acquisto di una quota di maggioranza dell’aeroporto internazionale di Mumbai nel 2020, rendendo la sua azienda il più grande operatore aeroportuale dell’India.
  • Autodefinitosi introverso, Adani ha mantenuto un profilo straordinariamente basso nonostante la sua ricchezza.
  • Adani è apparso per la prima volta nella lista dei miliardari di Forbes nel 2008, con un patrimonio stimato di 9,3 miliardi di dollari, patrimonio che da allora è aumentato di 15 volte.

Il contesto di riferimento

Adani è diventato la persona più ricca dell’Asia a febbraio, in seguito all’esplosione dei prezzi delle azioni delle numerose società indiane quotate in borsa del Gruppo Adani. All’inizio di quest’anno, diverse società di Adani sono state incluse nella classifica di Forbes delle 2.000 maggiori società quotate in borsa al mondo: la holding Adani Enterprises, il gigante dei trasporti Adani Ports & Special Economic Zone, il fornitore di energia rinnovabile Adani Green Energy, la società di servizi pubblici Adani Transmission e il gigante del gas naturale Adani Total Gas. La ricchezza di Adani ha superato i 100 miliardi di dollari ad aprile, e nello stesso mese ha superato l’investitore americano Warren Buffet diventando la quinta persona più ricca del mondo. A luglio Adani ha superato Bill Gates e all’inizio di questa settimana ha sorpassato Bezos come terzo uomo più ricco.

La citazione

“Essere un imprenditore è il lavoro dei miei sogni, perché mette alla prova la tenacia di una persona. Non potrei mai prendere ordini da nessuno”, ha dichiarato Adani a Forbes nel 2010. All’epoca Adani aveva detto che sperava “di essere ricordato come qualcuno che ha creato infrastrutture uniche per l’India e ha contribuito alla storia della crescita economica indiana”.

Le curiosità

Adani è sopravvissuto a due eventi potenzialmente mortali: un rapimento nel 1997 e un attacco terroristico nel 2008. Secondo il mezzo d’informazione indiano Times Now, nel 1997 è stato rapito e minacciato con una pistola da qualcuno che voleva approfittare della sua ricchezza. Il miliardario è reticente a parlare dell’incidente, ma nel 2013 ha dichiarato al Financial Times che il rapimento è stato uno dei “due o tre eventi drammatici” della sua vita. In seguito, Adani stava cenando in un ristorante del Taj Mahal Palace Hotel quando i terroristi hanno assaltato il ristorante nell’ambito di una serie di attacchi terroristici a Mumbai nel 2008. Riuscì a fuggire solo quando i soldati fecero irruzione nell’edificio.

In cifre

7,7 miliardi di dollari. È la cifra che Adani si è impegnato a devolvere in beneficenza in occasione del suo 60° compleanno, a giugno. Sua moglie Priti Adani presiede la fondazione di beneficenza Adani, che si concentra sullo sviluppo di sistemi sanitari e di istruzione nelle regioni rurali dell’India.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .