Azienda Agricola Giorgio Poeta

Share

Da una parte l’Appennino, dall’altra il mare Adriatico. Nel cuore dell’Italia, nelle Marche, nasce l’Azienda Agricola fondata a Fabriano nel 2004, da subito incentrata sul benessere delle api e sulla creazione di un business etico e al servizio del cliente. Con l’intento di sviluppare prodotti innovativi come il Carato, l’unico miele al mondo invecchiato nove mesi in barrique di rovere francese da 225 litri, fino alla riscoperta del fermentato più antico del mondo, l’idromiele, una miscela di mieli in purezza (Acacia, Girasole, Stachys) e pura acqua di sorgente, molto apprezzato dagli chef stellati. Passando per la creazione di una linea di preparati per il mercato farmaceutico: tutti i prodotti dell’alveare, direttamente o indirettamente, sono infatti eccellenti antibiotici naturali. Quindi non solo miele, ottimo battericida, anche propoli, polline e pappa reale, che agiscono in modo benefico sul sistema immunitario.

CONTATTI

Via Santa Croce, 65 Fabriano (AN) - Tel. 0732 041982
www.giorgiopoeta.com

In primo piano

Classe ’84, Giorgio Poeta è il più giovane apicoltore italiano con un percorso tanto audace. Una famiglia legata all’agricoltura alle spalle e una laurea in agraria, decide di seguire il suo istinto, grazie al padre, che gli regala due cassette di api. Dopo 15 anni, è la stessa passione degli esordi a guidare le sue scelte, tra cui spostare gli apiari in montagna, lontano dall’inquinamento.

Il punto forte

Innovare rispettando il passato, prendersi cura dell’ape e dimostrare che il business etico non è utopia. Partire dal benessere dell’ape, per poi costruire il mondo ‘Giorgio Poeta’: dalle cucine di Uliassi ai tavoli da Palmieri. Passando per le farmacie, con il progetto #beestrong, fino ai mieli nei department gourmet.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo