DWF

foreign law firm
Share

Protagonisti globali
Lo studio legale Davies Wallis è stato fondato a Liverpool nel 1977. Nel 1990, la fusione con Foysters ha portato alla nascita di Dwf, che ha fissato il suo quartier generale a Manchester. Lo studio è oggi uno dei più importanti a livello globale. Conta circa 3.600 professionisti, distribuiti in 31 uffici in tutto il mondo: dagli Stati Uniti a Singapore, dal Regno Unito all’Australia, dagli Emirati Arabi alla Turchia. Il fatturato della società è cresciuto in modo costante negli anni, fino a toccare, nel 2018, i 272,5 milioni di sterline. Nel 2013, la rivista specializzata The Lawyer ha incluso Dwf nella categoria Global Elite dei 12 studi legali più importanti del pianeta.
L’espansione globale è storia degli ultimi anni. Approdato a Londra nel 2008 e poi in Irlanda e Scozia tra il 2012 e il 2013, con una serie di acquisizioni, Dwf ha continuato infatti a operare soltanto nelle isole britanniche fino al 2015. Lo sviluppo nel resto del mondo, iniziato con l’apertura di un ufficio a Dubai, è stato alimentato anche dalla quotazione in Borsa del marzo del 2019. Il rapidissimo processo di crescita, costruito con operazioni di rilievo e lateral hirings di alto livello, ha visto anche, nel 2017, l’apertura di una sede in Italia, a Milano, dove lavora oggi un team giovane di oltre 50 professionisti. L’attività è focalizzata soprattutto sull’assistenza legale in ambito societario, finanziario, tributario e contenzioso, nell’ambito di operazioni di m&a, private equity, finance, real estate ed energy.

CONTATTI

Via dei Bossi 6 - Milano
Tel. 02 30317999

il team dello studio
In primo piano

Il progetto
Nel marzo 2019, Dwf Llp è diventato l’unico studio legale quotato sul mercato primario del London Stock Exchange. L’operazione, avvenuta con una valutazione di 366 milioni di sterline, ha permesso di raccogliere circa 95 milioni, che la società ha impiegato per acquisizioni di studi legali di alto profilo all’estero. Tra questi il polacco K&L Gates, con i suoi oltre 100 professionisti, e lo spagnolo Rcd (Rousaud Costas Durán), tra i principali studi indipendenti spagnoli per prestigio e fatturato, con 40 partner e sedi a Madrid, Barcellona e Valencia.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo