IntendiMe

Share

IntendiMe nasce dalla conoscenza diretta delle difficoltà legate alla sordità. Grazie all’esperienza personale della cofondatrice Alessandra Farris, figlia di genitori non udenti che da sempre aveva il sogno di “far suonare un mondo così silenzioso”. Questo desiderio si è concretizzato con il suo incontro con gli altri cofondatori Giorgia Ambu e Antonio Pinese, all’Università di Cagliari in occasione del ContaminationLab. IntendiMe rappresenta l’incontro di tre teste, tre intelligenze e tre cuori che hanno modellato la propria vita in funzione di questo progetto ambizioso. Dal loro scambio di esperienze è nata l’idea di una soluzione che migliorasse la quotidianità delle persone sorde: KitMe, l’innovativo sistema di rilevazione dei suoni che avvisa in tempo reale di tutti i suoni intorno a te. Il team dell’azienda è composto da persone udenti e persone sorde, che si impegnano con passione per soddisfare le necessità di chi, ogni giorno, deve fare i conti con un deficit uditivo di varia natura ed entità.

CONTATTI

Piazza Repubblica 28 - Cagliari
Email: intendime.com/contatti

Personaggi ed interpreti

Dopo la laurea triennale in Lettere Classiche all’Università degli Studi di Cagliari, Alessandra Farris ha lavorato come assistente amministrativa e poi come addetta alle vendite tra Cagliari e Roma. Si è poi trasferita a Calgary, in Canada, per lavorare come counter manager di Elizabeth Arden. Tornata in Italia, Farris ha frequentato il Contamination Lab (CLab) di Cagliari, che promuove la cultura dell’imprenditorialità. Nel 2014 ha cofondato IntendiMe. Quando non lavora in azienda, Farris si dedica a cani e gatti abbandonati e alla lotta al randagismo, collaborando con associazioni animaliste e rifugi locali.

Il punto forte

KitMe è composto dai sensori che si applicano sulle fonti sonore, da uno smartwatch che vibra e si illumina in tempo reale e da un’app con la quale si possono gestire più sensori e smartwatch contemporaneamente. Un sistema brevettato in grado di migliorare la quotidianità e di far sentire indipendenti, libere e al sicuro le persone con deficit uditivi. Il kit può essere usato con facilità da tutti, nativi digitali e non. Include inoltre un servizio clienti accessibile con personale sordo, che tiene conto di qualsiasi esigenza comunicativa e disponibile con videochat Lis, videochat e chat. KitMe può essere acquistato tramite un abbonamento a IntendiMe.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo