Msc Crociere

Share

Con 22mila dipendenti, a livello globale, di 114 diverse nazionalità – tra cui 5mila italiani, molti dei quali in posizioni manageriali internazionali – e con 3 milioni di crocieristi provenienti da 185 Paesi, Msc Crociere è la compagnia leader in Europa, oltre che una realtà diversificata, strutturata e in continua crescita. La società assumerà nel prossimo futuro oltre 10.000 collaboratori per supportare gli importanti piani di sviluppo che prevedono l’ingresso in flotta di 8 nuove navi, entro il 2026, rispetto alle attuali 19. Il recente passato ha visto Msc reagire in maniera tempestiva alla pandemia da Covid-19, tornando a navigare in sicurezza – prima compagnia al mondo – già ad agosto del 2020, e a varare nell’ultimo anno due navi, lanciando anche un nuovo brand luxury (Explora Journeys), a conferma della validità del modello virtuoso di una grande azienda familiare, ispirato ai valori dell’umanesimo del lavoro, che pone i dipendenti nel cuore dell’azienda portando chi vi lavora a maturare uno spiccato senso di lealtà e di appartenenza. 

CONTATTI

Via Agostino Depretis 31 - Napoli

Personaggi ed interpreti

Laureato in Economia all’Università di Bologna, Elia Congiu ha seguito una master alla Bocconi e successivamente un Global Executive Mba organizzato da Sda Bocconi, Fudan University (Shanghai), Ucla (Los Angeles) e Copenhagen Business School. Prima di entrare in Msc Cruises, nel 2013, come chief Hr officer, ha lavorato per Starwood Hotel & Resort rivestendo ruoli di crescente responsabilità nell’ambito degli hotel di lusso. Nel 2005 è entrato in Adecco come responsabile delle risorse umane Italia e nel 2007 è passato in Barilla come Hr director europe divenendo, in seguito, responsabile Hr & organization per l’intero gruppo.

Il punto forte

Un esempio virtuoso di sviluppo delle risorse umane a livello territoriale è costituito dalla partnership stretta da Msc Cruises con la genovese Accademia Italiana della Marina Mercantile, con il supporto di Regione Liguria e di altre istituzioni locali, che dal 2017 forma per la compagnia numerose e qualificate figure professionali da impiegare a bordo delle navi. Il successo dell’iniziativa ha portato l’azienda a individuare in accademia, a seguito di una gara internazionale, il partner per la formazione degli equipaggi specializzati (circa 300 allievi) delle navi di futura generazione e altamente ecologiche alimentate a gas naturale liquefatto.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo