Mondialpol

Share

Quando si parla di Mondialpol ci si riferisce a un gruppo di società con sede a Como che offre una vasta gamma di servizi di sicurezza e di vigilanza, come il servizio notturno di ronda, gli impianti di allarme, la videosorveglianza, la contazione valori, la custodia,il trasporto valori, il servizio ispettivo, il piantonamento, le investigazioni e la vigilanza privata. Il gruppo conta un organico di circa 2500 dipendenti e opera in più di trenta province con una struttura interna costantemente tesa alla ricerca, individuazione e applicazione di soluzioni operative innovative, per soddisfare le diversificate e crescenti necessità dei propri clienti. Il gruppo Mondialpol accentra presso la propria centrale operativa tutta la gestione relativa alle attività di coordinamento di un network di oltre trecento istituti di vigilanza operanti sull’intero territorio nazionale. Correttezza, lealtà, integrità e trasparenza sono i valori che ispirano le società del gruppo. 

CONTATTI

Via Scalabrini 76 - Como
Tel. 031 3389 311

Personaggi ed interpreti

Massimo Ambrosio è il responsabile delle risorse umane e degli affari legali per Mondialpol. Prima ha maturato esperienza in Ebivlombard e Assiv dove era membro del consiglio direttivo e in Allsystem sempre nella veste di responsabile delle risorse umane. Ambrosio è avvocato. Si è laureato presso l’università degli studi di Torino prima di approfondire gli studi con un master in strategic human resources management alla business school del Sole 24 Ore e un altro in sviluppo manageriale presso la graduate business school dell’università Bocconi.

Il punto forte

La formazione del personale rappresenta un punto centrale per l’azienda, che mette costantemente a disposizione dei propri dipendenti corsi di formazione obbligatoria e altri corsi di aggiornamento. La maggioranza delle società del gruppo ha acquisito la certificazione Bs Ohsas 18001:2007 quale strumento per attuare un controllo responsabile dei rischi in materia di sicurezza e salute dei lavoratori. Nel 2019 è stata avviata anche una precisa strategia di crescita nella responsabilità sociale d’impresa, aumentando gli investimenti specifici che contribuiscono al bilancio sociale. Inoltre, vengono definiti precisi requisiti in materia di responsabilità sociale, in particolare per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani e dei principi etico-sociali.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo