Seguici su
Tecnologia 11 Settembre, 2019 @ 7:30

iPhone diventa Pro senza cambiare prezzo, aspettando lo streaming TV+

di Jader Liberatore

Contributor

Content writer e consulente, mi occupo di digital marketing e tech.Leggi di più dell'autore
chiudi
La presentazione del nuovo iPhone Pro (Fonte immagini: apple.com)

Lo aspettavano in molti e finalmente è arrivato. Si è svolto ieri sera all’interno dello Steve Jobs Theatre – situato nell’Apple Park di Cupertino – l’evento Apple che ha ufficialmente svelato le caratteristiche del nuovo smartphone top di gamma della mela.

Si chiamerà iPhone 11 Pro – come il suo fratello maggiore iPad – e si appella come lo smartphone più potente e avanzato di sempre. Dotato del nuovo chip A13 Bionic, il primo iPhone Pro della storia, garantisce delle prestazioni superiori del 20% e un incremento dell’autonomia fino a 5 ore in più rispetto ai modelli già presenti nel mercato.

Rivestito da un design completamente rinnovato che vede un dorso in vetro opaco resistente e bordi in acciaio inossidabile lucidato, il dispositivo monterà un display Super Retina XDR e continuerà ad essere disponibile in versione base, con display da 5.8” pollici e Max, con display da 6.5” pollici.

Le nuove colorazioni dell'iPhone Pro
Le nuove colorazioni dell’iPhone Pro (Fonte immagini: apple.com)

Notevoli i cambiamenti che interessano il modulo fotografico del dispositivo che – a conferma delle anticipazioni diffuse durante gli ultimi mesi – diventa quadrangolare e solo nel modello Max, include tre sensori fotografici mettendo a disposizione un grandangolo, un teleobiettivo e un ultra-grandangolo in grado di catturare immagini ancora più ampie; inoltre, grazie alla nuova modalità Notte, si potranno scattare fotografie di qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.

A vantaggio dei clienti, non ci sarà alcun aumento del listino rispetto alla generazione precedente, infatti, iPhone 11 Pro – che sarà disponibile nei colori oro, grigio siderale, argento e verde notte – si potrà preordinare già dal prossimo venerdì a partire da 1189 euro fino a raggiungere i 1689 euro per il modello Max da 512GB: il rilascio in Italia è previsto il 20 Settembre 2019, stesso giorno in cui arriveranno i nuovi Apple Watch di quinta generazione e iPhone 11 in sei colorazioni differenti.

Una nuova funzione fotografica dell'iPhone Pro
Una nuova funzione fotografica dell’iPhone Pro (Fonte immagini: apple.com)

Settimana importante per Apple poiché, secondo quanto annunciato, potremo finalmente fruire di Apple Arcade: la nuova piattaforma che ci consentirà di accedere a una vasta libreria di videogiochi inediti sottoscrivendo un abbonamento mensile di 4,99 euro.

Tuttavia, le novità non sono terminate, poiché nei giorni a seguire assisteremo al rilascio dei nuovi iPad di settima generazione ancora più potenti e performanti, all’uscita dei nuovi sistemi operativi iOS, macOS e iPadOS e, solo a novembre, all’esordio di TV+: l’innovativo servizio di streaming on demand marchiato Apple che prevede l’uscita di serie TV e film con attori di fama internazionale.
Tecnologia 30 Agosto, 2019 @ 10:08

Apple svela la data dell’evento di presentazione per i prossimi iPhone 11

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Tim Cook, ad di Apple, durante l’evento di presentazione dei prodotti della società, allo Steve Jobs Theater il 12 settembre dell’anno scorso. (Photo by Justin Sullivan/Getty Images)

Apple ha confermato la data per l’evento di presentazione dei prossimi iPhone 11. L’annuncio avrà luogo martedì 10 settembre alle 10 del mattino ora locale (alle 19.00 in Italia), allo Steve Jobs Theater, quando la società di Cupertino toglierà i veli alle varie novità che potrebbero vedere la luce anche nel nostro Paese a una manciata di giorni dalla presentazione.

Gli inviti di Apple, scrive David Phelan per Forbes.com, di solito nascondono uno o due indizi – spesso così sottili che quando lo riguardi dopo l’evento ti accorgi cosa significavano. L’invito di quest’anno ha una colorazione verde sopra il logo: ci sono voci di un iPhone di colore verde opaco. E la base del logo sembra di un colore lavanda: un altro segnale, visto che la lavanda non è mai stato un colore tipico del logo Apple.

Cosa ci dobbiamo aspettare quindi? Probabilmente un riepilogo delle nuove funzionalità in arrivo su iOs 13, che verranno probabilmente rilasciate nel giorno successivo all’evento. Ci saranno gli aggiornamenti per watchOS, legati al nuovo hardware. E ci saranno ulteriori dettagli sul prossimo software macOS Catalina. Tuttavia, Phelan non si aspetta alcuna menzione del MacBook Pro da 16 pollici che arriverà più avanti.

I grandi protagonisti dell’evento, come sempre, saranno i nuovi iPhone, con i due successori di iPhone XS e XS Max, che forse verranno chiamati iPhone Pro e iPhone Pro Max. Ci sarà anche il successore dell’XR, forse chiamato semplicemente iPhone 11. Per ora si sa che i due modelli più costosi integreranno per la prima volta in un dispositivo Apple un sistema di tre fotocamere posteriori e che il modello Max potrebbe avere un display leggermente più grande del predecessore, con diagonale da 6,1 pollici.

Non c’è neanche da escludere, inoltre, la possibilità di nuovi AirPods, sebbene l’ultimo modello sia apparso solo a marzo di quest’anno.

Non resta che aspettare.