Elon Musk potrebbe lasciare per sempre Twitter?

Elon Musk
Share

Quello tra Elon Musk e Twitter è un rapporto ancora tutto da decifrare. Negli ultimi giorni, il miliardario americano è tornato a far parlare di sé sul social network con una serie di azioni davvero bizzarre. In un tweet, poi rimosso, Musk ha rifiutato di riconoscere i crediti a un artista di cui aveva twittato un’opera durante il weekend, anche dopo che altri utenti lo avevano inviato a farlo. “Vorrei che la gente smettesse di accreditare artisti su Twitter quando ogni pazzo può scoprire chi era l’artista in pochi secondi. Sta distruggendo il mezzo “, ha scritto in un tweet. Nel giorno del papà, Musk ha cambiato il suo nome Twitter in “Papà DotCom”. Poi, domenica sera, Musk ha twittato: “Ho appena cancellato il mio account Twitter”, anche se l’account continua a essere online. Da allora non ha più scritto nulla.

“Non posso credere che Elon Musk abbia seguito in un solo giorno pienamente la traiettoria di un adolescente arrabbiato in un forum, dalla disputa iniziale fino alla richiesta di eliminare il suo account e quindi di non eliminarlo”, ha commentato un utente su Twitter.

I problemi di Elon Musk con la Sec

Solo per citare qualche episodio, il ceo di Tesla aveva cominciato twittando per sbaglio il suo numero di telefono. Poi era intervenuto in modo poco appropriato sulla vicenda 12 ragazzini thailandesi bloccati per 18 giorni in una caverna di Mae Sai. Per finire, aveva annunciato, sempre con un tweet, un delisting – poi mai avvenuto -, che aveva portato le azioni dell’azienda a una valore di $420 dollari: da quel momento, la Sec aveva costretto il visionario imprenditore a concordare con un avvocato i tweet prima di essere pubblicati. Già a febbraio, però, aveva violato l’accordo con un tweet che mostrava numeri imprecisi della produzione di Tesla.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!