Seguici su
Life 25 Maggio, 2020 @ 11:18

La star di Youtube cresciuta senza padre che insegna ai bambini ad affrontare la vita

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Bambino annoda la cravatta da solo
(shutterstock.com)

Articolo di Lisette Voytko apparso su Forbes.com

Una donna dell’Arizona ha scoperto un canale YouTube chiamato “Papà, come faccio?” creato da un uomo cresciuto senza il padre, che  insegna le abilità di base, come annodare una cravatta, e l’ha definito la “cosa più pura” in un tweet che è diventato il più apprezzato su Twitter questa settimana, secondo i dati raccolti dalla società di monitoraggio dei social media NewsWhip.

Aspetti chiave

  • “Suo padre se n’è andato quando aveva 12 anni, ora ha un canale YouTube chiamato “Dad, how do I?” per aiutare i bambini che stanno crescendo senza papà, ha scritto Gissel Carmona su Twitter, definendolo “la cosa più pura”.
  • Da domenica 17 maggio alla domenica pomeriggio successiva, il tweet è stato condiviso oltre 600.000 volte e ha ricevuto oltre 2,3 milioni di Mi piace.
  • Il canale YouTube è stato avviato da Rob Kenney di Chicago per “fare del mio meglio nel fornire contenuti utili e pratici a molte attività di base che tutti dovrebbero saper fare”, secondo la pagina informazioni del canale.
  • La settimana scorsa, il canale di Kenney è diventato virale e la sua storia – suo padre ha lasciato lui e suo fratello adolescenti e ha avuto un rapporto teso con sua madre alcolizzata – ha reso i suoi video su YouTube ancora più toccanti agli spettatori.
  • “Non ho mai voluto essere ricco. Non ho mai voluto avere necessariamente di successo”, ha detto Kenney alla rivista Shattered in un’intervista del 29 aprile. “Il mio obiettivo nella vita era quello di crescere buoni adulti – non buoni bambini ma buoni adulti – perché ho avuto un’infanzia spezzata”.
  • I dati dell’engagement di Twitter di NewsWhip provengono dal suo database di utenti influenti, che traccia circa 350.000 account.

Citazione importante

“Così tante persone si sono messe in contatto con le loro storie sul dolore e sulla perdita. Chiedendo il mio consiglio o come sono riuscito a navigare attraverso il mio dolore nella speranza di poter iniziare il loro viaggio di guarigione”, Carmona ha raccontato a Forbes la reazione al suo tweet, aggiungendo che lei, come Kenney, era stata abbandonata da un genitore. “È stato davvero sorprendente ma straziante vedere che così tante persone hanno sofferto davvero molto, eppure è bello vederle continuare a navigare attraverso la vita in un modo così bello”.

Grandi numeri

Kenney ha raggiunto su YouTube 1,85 milioni di sottoscrizioni da quando ha lanciato il suo canale poco meno di due mesi fa, il 1 ° aprile 2020. I suoi video sono stati visti oltre 5 milioni di volte.

Contesto chiave

I video di Kenney sono presentati con calma e un senso generale di sicurezza e benessere, in coerenza con gli utenti dei video, anch’essi cresciuti senza padri. “Vedere questo mi ha fatto piangere”, ha detto un utente di Twitter. “Non mi manca mio padre, ma mi manca il papà che avrei potuto avere … il papà che faceva queste cose con me”, ha scritto un altro. Dei nove video pubblicati da Kenney, il “come riparare la maggior parte dei wc” è di gran lunga il più visto sul suo canale, con oltre 690.000 visualizzazioni.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!