Elon Musk scalza Arnault e diventa la seconda persona più ricca del mondo

(Photo by Hannibal Hanschke-Pool/Getty Images)
Share
Elon Musk è ora la seconda persona più ricca del mondo dopo Jeff Bezos.
Elon Musk è ora la seconda persona più ricca del mondo dopo Jeff Bezos. (Photo by Hannibal Hanschke-Pool/Getty Images)

Questo articolo di Sergei Klebnikov è apparso su Forbes.com.

Il cofondatore e amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, ha superato il presidente di Lvmh Bernard Arnault ed è diventato il secondo uomo più ricco del mondo. Secondo Forbes, il sorpasso è avvenuto martedì. È il risultato della costante ascesa delle azioni di Tesla, in vista dell’inclusione nello S&P 500 programmata per questo mese, e dell’imminente vendita di quote per 5 miliardi di dollari.

Il titolo del produttore di veicoli elettrici è salito quasi dell’1,3% martedì. Il patrimonio di Elon Musk è cresciuto così di 1,6 miliardi di dollari e ha toccato quota 144,7 miliardi. Una cifra che lo rende più ricco di Arnault, il cui patrimonio è stimato da Forbes in 144,3 miliardi.

Ora a precedere Musk è rimasto soltanto l’amministratore delegato di Amazon, Jeff Bezos, che resta l’uomo più ricco del pianeta, con un patrimonio di 185,5 miliardi di dollari.

L’ascesa di Elon Musk

La scalata alla classifica di Elon Musk è stata rapida: in marzo, il suo patrimonio era calcolato in 24,6 miliardi di dollari. Grazie al decollo del prezzo delle azioni di Tesla, salito quasi del 650% finora nel 2020, Musk ha incrementato la sua fortuna di circa 120 miliardi in un solo anno. Meno di un mese fa ha superato l’amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, ed è diventato il quarto uomo più ricco del mondo. Il 24 novembre ha poi scavalcato il cofondatore di Microsoft Bill Gates e conquistato il terzo posto. Le stime dei patrimoni di Zuckerberg e Gates, aggiornate martedì 8 dicembre al momento della chiusura dei mercati, sono rispettivamente di 104,1 e 118,8 miliardi di dollari.

Elon Musk possiede circa il 21% delle azioni di Tesla, più una partecipazione nella compagnia spaziale privata SpaceX e due case in California, che starebbe per lasciare alla volta del Texas. Le azioni della casa di automobili elettriche vivono un momento d’oro da quando è stata diffusa la notizia che l’azienda sarà aggiunta all’indice S&P 500 il 21 dicembre. Il titolo è salito del 57% abbondante da quando S&P Global ha annunciato la decisione al termine degli scambi del 16 novembre. È salito ulteriormente martedì, quando Tesla ha svelato un aumento di capitale di 5 miliardi, il secondo negli ultimi tre mesi.