Alibaba, la maxi-multa dell’Antitrust manda i conti in rosso per la prima volta. E il titolo va giù

alibaba, la multa impatta sulla trimestrale (in foto Jack Ma)
Jack Ma, fondatore di Alibaba, (Photo by VCG/VCG via Getty Images)
Share

La multa record delle autorità Antitrust cinesi si è fatta sentire sui conti della quarta trimestrale dell’anno, conclusosi fiscalmente al 31 marzo 2021. A tal punto da comportare una perdita operativa di 1,17 miliardi di dollari. La prima mai registrata in una trimestrale da Alibaba da quando è quotata in Borsa.

Da quanto si legge dalla nota ufficiale diffusa dalla società fondata da Jack Ma, la multa ha anche comportato una netta limitazione all’incremento dell’Ebit della società, che sarebbe stato di 1,6 miliardi di dollari (con un incremento del 48% rispetto al corrispettivo del 2020). Attestandosi invece, su base annua, a 13,6 miliardi di dollari, in discesa del 2%. Anche a causa di un altro effetto negativo prodotto dal braccio di ferro tra Ma e il governo cinese: “L’aumento delle spese dovute alla compensazione del valore versato dai dipendenti per le azioni di Ant Group“, il braccio destro fintech di Alibaba, la cui maxi ipo è stata proprio annullata dalle autorità del Dragone.

LEGGI ANCHE:Dagli interessi bancari alle paure di Xi Jinping: cosa c’è dietro la scomparsa di Jack Ma”

Diverse però anche le note positive. Come l’incremento del fatturato, volato, su base trimestrale, del 64% a a 28,6 miliardi di dollari e, su base annuale, del 41% a 109,4 miliardi di dollari; il raggiungimento dello storico traguardo di un miliardo di consumatori attivi annualmente a livello globale; e la cifra record di 1,2mila miliardi di dollari generati dall’ecosistema Alibaba nella sua interezza. Anche in considerazione, delle ottime prestazioni realizzate dall’attività di e-commerce e dalla continua crescita di Alibaba Cloud, come rivela Daniel Zhang, ceo della società.

E se guardando al 2022, l’azienda conta di portare il fatturato annuale a circa 140 miliardi di dollari, attualmente il titolo Alibaba ha decisamente risentito della prima perdita operativa mai fatta registrare in una trimestrale. A tal punto che ieri al Nyse ha ceduto quasi il 6,3%, mentre questa mattina a Hong Kong ha chiuso in discesa di oltre quattro punti percentuali.