La società di efficienza energetica Renovit presenta logo e brand identity

Milano, Bosco verticale - sostenibilità e edilizia green
(shutterstock.com)
Share

Renovit lancia la propria brand identity, presentando logo e valori che accompagneranno l’azienda nelle sfide future. La piattaforma italiana per l’efficienza energetica partecipata al 70% da Snam e per il 30% da Cdp Equity ha reso operativo anche il sito e il canale LinkedIn.

Il logo della società di efficienza energetica che fa capo al gruppo guidato da Marco Alverà, ceo di Snam, con Cristian Acquistapace come amministratore delegato, si compone di diversi elementi visivi e dinamici che sottolineano l’impegno della società a promuovere l’efficientamento e la transizione energetica del Paese.

renovit

La riduzione dei consumi, tra gli obiettivi principali di Renovit, è rappresentata da una freccia rivolta verso il basso. I quattro istogrammi, sviluppati in altezza, suggeriscono come l’efficienza energetica sia un fattore di sviluppo e indicano le aree di business della società: condomini, industria, terziario e pubblica amministrazione. Forme che, insieme, evocano anche lo skyline di una città o di un distretto produttivo. La scelta cromatica delle quattro unità sottolinea ulteriormente l’attenzione per l’ambiente richiamando la metà più virtuosa della scala delle classi energetiche.

Nata a fine gennaio 2021, Renovit ha preso il posto di Snam4Eddiciency, piattaforma che si è affermata rapidamente come uno dei principali operatori italiani nello sviluppo dell’efficienza energetica, offrendo servizi integrati a tutti i segmenti del mercato attraverso TEP Energy Solution ed Evolve, società controllate rispettivamente al 100% e al 70%, attive nel settore residenziale e industriale, e Mieci, controllata al 70% e operante nel segmento della pubblica amministrazione.

Oggi Renovit si posiziona come abilitatore della crescita del settore, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica al 2030 e alla decarbonizzazione del sistema economico. In particolare, farà leva sull’attuale posizionamento nei settori residenziale e industriale e svilupperà ulteriormente l’attività nel settore della pubblica amministrazione, forte del ruolo del Gruppo CDP, da 170 anni a sostegno del territorio italiano e degli enti locali. A tal proposito, contestualmente al closing, è stato sottoscritto un accordo di cooperazione commerciale tra Renovit e CDP.