Giorgio Armani disegna le divise del Napoli. E una parte dei proventi della commercializzazione sarà donata in beneficenza

I calciatori del Napoli (da sinistra) Giovanni Di Lorenzo, Victor Osimhen e Lorenzo Insigne con le nuove divise disegnate da Giorgio Armani.
Share

Il Napoli scenderà in campo con le divise disegnate da Giorgio Armani per la stagione 2021-2022. L’accordo raggiunto tra l’azienda dello stilista e la squadra di calcio presieduta da Aurelio De Laurentiis è stato ufficializzato da un comunicato ufficiale.

L’intesa prevede una collaborazione attraverso il marchio EA7 che nella stagione alle porte comparirà sulle maglie del Napoli. Ed è un nuovo tassello che si va ad aggiungere ad altri impegni analoghi precedentemente assunti da Re Giorgio in ambito sportivo. Infatti, lo stilista aveva già usato la sua creatività per le divise della Nazionale Olimpica, per il basket con l’Olimpia Milano fino al calcio. E oggi, appunto, è arrivato l’annuncio che la EA7 sarà il nuovo sponsor tecnico del Napoli in una forma di collaborazione innovativa con la società di Aurelio De Laurentiis.

Armani disegnerà sia le tenute di gara che le divise ufficiali

L’accordo prevede, per la prima volta, lo studio della creatività delle divise ufficiali di gara e del materiale tecnico della prima squadra e della Primavera, che saranno prodotti e commercializzati dalla Società Sportiva Calcio Napoli. Le divise comprendono le maglie ufficiali dei giocatori, dal caratteristico fondo azzurro e di altri colori che verranno tra poco presentate dagli stessi calciatori anche attraverso un video che sarà disponibile sul web, sulle tv e nelle sale cinematografiche napoletane.

Lo stilista, si legge infine sulla nota ufficiale divulgata da Armani, ha condiviso con la Società Sportiva Calcio Napoli che una parte degli utili provenienti dalla commercializzazione dei prodotti creati verrà destinata al territorio e al bene comune.