Presto in Europa Genesis GV60, il crossover elettrico di lusso del gruppo Hyundai

Genesis GV60
Share

Genesis è pronta a sbarcare sui mercati di tutto il mondo con il nuovo suv GV60. Il suo primo veicolo elettrico è basato su una piattaforma completamente elettrica dedicata chiamata E-Gmp (Electric-Global modular platform), che segna la direzione del marchio premium del gruppo Hyundai verso l’elettrificazione.

La G di GV60 rappresenta la Genesi, mentre la V si riferisce alla versatilità. Il numero 60 indica il posizionamento nella gamma Genesis, distinguendo il crossover come il veicolo più atletico di sempre. Genesis sta infatti evolvendo il suo schema di denominazione dei modelli basandosi sull’identità di design Athletic Elegance, che enfatizza l’atletismo con numeri più piccoli e l’eleganza con numeri più grandi.

Il design della Genesis GV60

La piattaforma E-Gmp è la medesima che il gruppo ha già adottato per le Kia EV6 e Hyundai Ioniq 5. Il design della GV60 rappresenta invece l’unione tra lo stile del brand ed elementi innovativi creati per distinguere i modelli elettrici da quelli tradizionali, come i gruppi ottici a due livelli Quad Lamps tipici delle attuali Genesis. Mentre la mascherina Crest Grill diventa un elemento decorativo, spostato nella sezione inferiore del frontale.

Un elemento inedito è anche il cofano esteso fino ai parafanghi, mentre il logo del brand è stato ristilizzato riducendone lo spessore e adottando la finitura guilloché tipica dei cronografi di lusso.

Le caratteristiche

L’adozione delle telecamere al posto degli specchietti retrovisori e le maniglie a scomparsa rappresentano elementi di modernità, mentre la linea cromata che parte dal parabrezza e arriva al montante – dove disegna una V separando il taglio della portiera dalla carrozzeria – identifica il modello.

Gli interni sono invece stati disegnati secondo l’impostazione classica del marchio. Inedita è invece la Chrystal Sphere, un comando digitale sferico posizionato nella console centrale che sostituisce la leva del cambio e mostra uno scenografico effetto tridimensionale. La plancia è ridotta al minimo con un unico pannello che riunisce gli schermi della strumentazione e dell’infotainment. La climatizzazione, infine, è gestita da una piccola plancia dedicata. Data di lancio, caratteristiche tecniche e prezzi per il mercato europeo della GV60 verranno comunicati in seguito.