Forbes 100 Under 30: aperte le candidature per la lista 2022

Share

Modelli innovativi di didattica, brand sostenibili, gamer da milioni di stream, campioni dello sport e artisti. Per il quarto anno consecutivo, Forbes Italia è pronta per tornare con la sua classifica dei 100 under 30, dedicata ai giovani che stanno cambiando il mondo. Talenti sotto i 30 anni che, attraverso le loro idee stanno contribuendo a rivoluzionare il business e il nostro modo di vivere, acquistare, prendersi cura del nostro corpo e mangiare.

I protagonisti della lista saranno selezionati da Forbes Italia e verranno suddivisi in 20 categorie: Marketing & Advertising, Social Media, Enterprise Technology, Education, Healthcare, Finance, Retail & E-commerce, Social Impact, Energy, Manufacturing & Industry, Art & Style, Games, Venture Capital, Music, Media, Entertainment, Sport, Consumer Technology, Science e Food & Drink.

Lo scorso anno, a occupare la copertina di Forbes Italia è stato il veneto Mattia Ferrari, art director che con la sua Arnold Creative Communication collabora con i più grandi marchi del lusso curando la direzione artistica di campagne e progetti editoriali. Insieme a lui, nel corso di questi quattro anni hanno occupato le pagine del magazine tante altre storie di successo come quella di Giada Zhang, figlia di genitori cinesi, nata e cresciuta a Cremona, co-fondatrice di Mulan Group; o quella di Alberto Cartasegna, fondatore di Miscusi, che di recente ha ottenuto la certification B-Corp; o quella di Davide Dattoli, co-fondatore e ceo di Talent Garden. 

Ma negli anni hanno fatto il loro ingresso nella community italiana anche Giorgio Tinacci, fondatore della proptech Casavo, che a marzo ha chiuso un round di finanziamento da 200 milioni di euro, guidato da Exor Seeds, l’attività di investimenti early-stage con cui la holding della famiglia Agnelli; Vittoria Zanetti, co-fondatrice della catena di ristoranti Poke House, che sta continuando il suo percorso di espansione all’estero; Michele Grazioli, che con la sua Vedrai sta conquistando investitori come Giorgio Chiellini e Alberto Angela.

Non mancano i volti noti: nel 2018 la copertina è stata dedicata all’attrice Matilde Gioli, seguita nel 2019 dalla storia di cover di Giuliano Calza, direttore creativo di Gcds. Senza dimenticare lo sport con Filippo Tortu, velocista campione olimpico della staffetta 4×100 metri ai Giochi di Tokyo 2020 e la musica con i Måneskin, che il 6 novembre apriranno un concerto dei Rolling Stones a Las Vegas.

Oltreoceano intanto, con il lancio della lista 30 Under 30 2021 Forbes Usa ha dato il via a una celebrazione del decimo anniversario della classifica, della durata di un anno, per rendere omaggio ai quasi 10mila giovani imprenditori, leader e innovatori finora selezionati.

Pensi che tu o qualcuno che conosci meriti di entrare nella lista Forbes Italia Under 30?
Compila il modulo per la candidatura online.