Twitter svela i suoi piani per l’e-commerce. Prime prove con il gigante del retail americano Walmart

Share

Questo articolo è apparso su Forbes.com

In un post pubblicato lunedì, Twitter ha rivelato il suo nuovo programma di Live Shopping, che consentirà agli utenti di effettuare acquisti in-app. È  l’ultimo gigante dei social media ad avventurarsi nel mondo dell’e-commerce in streaming.

Fatti chiave

  • Condotto dal cantante Jason Derulo, il primo streaming sarà ospitato domenica dall’account Twitter di Walmart. Sarà uno “spettacolo di intrattenimento di 30 minuti che proporrà pezzi di elettronica, articoli per la casa, abbigliamento, decorazioni stagionali, ospiti speciali a sorpresa e molto altro”.
  • Gli utenti di Twitter saranno in grado di effettuare acquisti tramite una “scheda negozio” mentre un banner lampeggerà nella parte superiore dello schermo con i prodotti in mostra.
  • Twitter ha annunciato per la prima volta i suoi piani per debuttare nell’e-commerce a marzo e ha iniziato a sperimentare a luglio.
Twitter
(blog.twitter.com)

Background

Twitter si unisce così a Meta, TikTok e YouTube nel tentativo di portare lo stesso successo che lo shopping in streaming live ha avuto a livello globale, specialmente in Cina, negli Stati Uniti. I live streaming consentono ai commercianti di vendere a un vasto pubblico, replicando il successo delle reti televisive a un costo molto inferiore. Deborah Weinswig, ceo di Coresight Research, ha dichiarato a Bloomberg: “Sostanzialmente si tratta di digitalizzare QVC e HSN. È una grande opportunità”.

Coresight prevede che gli Stati Uniti rappresenteranno solo l’1% circa del mercato dell’e-commerce live. Le aziende americane stanno cercando di replicare lo stesso successo che l’industria ha avuto in Cina negli Stati Uniti. Circa due terzi degli acquirenti cinesi ha effettuato acquisti in streaming live l’anno scorso e ha acquistato 7,5 miliardi di dollari di prodotti durante una sola sessione di acquisto di 30 minuti su Taobao Live, un market di shopping online. Secondo McKinsey, lo scorso anno il commercio dal vivo ha generato vendite in Cina per 171 miliardi di dollari.