Apple ancora prima, debuttano Conad e TikTok: la classifica dei brand di maggior valore al mondo

Tim Cook Apple, brand più prezioso al mondo
Tim Cook, amministratore delegato di Apple (foto Justin Sullivan/Getty Images)
Share

Con una crescita del 35% rispetto al 2021 e un valore di 335,1 miliardi di dollari, il più alto mai registrato, Apple è ancora una volta il brand di maggior valore al mondo secondo la classifica Brand Finance Global 500. Anche e soprattutto grazie a un 2021 più che positivo che ha permesso all’azienda di Cupertino, prima nella storia, di raggiungere una capitalizzazione di mercato di tremila miliardi di dollari. Il successo del colosso tech? Secondo Brand Finance, dipende dalla capacità di continua messa a punto del posizionamento del brand, dalla capacità di diversificare l’offerta per soddisfare le richieste dei clienti.

Brand di maggior valore al mondo: non cambia il podio

Dietro Apple, si confermano Amazon e Google sul podio. La società fondata da Jeff Bezos ha messo a segno un aumento del 38% rispetto allo scorso anno. Il valore del suo marchio a 350,3 miliardi di dollari, nonostante i problemi nella catena di approvigionamento globale e la carenza di manodopera. Inoltre, da giugno 2021, ha assunto 133mila nuovi dipendenti e ha recentemente annunciato l’intenzione di assumere altri 125mila lavoratori orari in previsione di una crescita continua. La società di Mountain View è invece al terzo posto con una crescita uguale a quella di Amazon (38%): il valore del marchio è di 263,4 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: “Amazon è l’azienda che ha creato più posti di lavoro in Italia negli ultimi 10 anni. Entro l’anno altre 500 assunzioni”

Il dominio dei brand della tecnologia

Il settore tecnologico domina ancora una volta la classifica Brand Finance Global 500, con un valore cumulativo dei brand di circa 1.300 miliardi di dollari. Apple, Microsoft (che ora ha un valore di 184,2 miliardi di dollari) e Samsung Group (107,3 ​​miliardi di dollari) insieme rappresentano oltre il 50% del valore totale dei brand tecnologici presenti nella classifica. Dietro di loro, Huawei è riuscita a riconquistare una posizione tra i primi 10 brand di maggior valore al mondo, dopo una crescita del 29% a 71,2 miliardi di dollari.

TikTok è il brand in più rapida crescita al mondo

Con un valore triplicato durante l’ultimo anno, TikTok è il brand in più rapida crescita al mondo. Con una crescita del 215%, il suo valore è schizzato da 18,7 miliardi di dollari nel 2021 a 59,0 miliardi di dollari quest’anno. Si piazza quindi al 18° posto tra i primi 500 brand di maggior valore al mondo. Tra l’altro, la new entry che ha raggiunto la posizione più alta nella classifica Brand Finance Global 500 2022.

Complessivamente, i brand dei social media rappresentano i primi tre marchi in più rapida crescita nella classifica: Snapchat ha fatto segnare un incremento del 184%, portando il valore del suo brand a 6,6 miliardi di dollari; e Kakao del 161% per un valore di 4,7 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: “Chi sono i Tiktoker più pagati del 2022: le sorelle D’Amelio ancora in testa”

Il mondo dello streaming

Importante anche la presenza delle società di streaming. Dove Disney risulta al top, con una valutazione di 57 miliardi di dollari (+11%), seguita da Netflix, con un valore di 29,4 miliardi di dollari (+18%), YouTube, con 23,9 miliardi di dollari (+38%), e Spotify, con 6,3 miliardi di dollari (+13%). Male, invece, i marchi dei media tradizionali. Warner Bros, in questo senso, ha ottenuto la maglia nera: con una discesa del 38% del valore del suo marchio, che adesso vale 6,8 miliardi di dollari, è tra i brand che ha fatto segnare una dei cali più repentini.

LEGGI ANCHE: “Netflix delude le attese sulla crescita degli abbonati. E il titolo crolla in Borsa”

Delusione per Ferrari, debutta Conad: le italiane

In Italia la delusione più grande arriva per il brand Ferrari. Il cavallino rampante ha perso lo scettro di brand più forte a livello europeo a vantaggio di Sber. Con una discesa di 3 punti, fino a un punteggio di 90.9, adesso, il marchio della casa automobilistica italiana (con un valore di 8 miliardi di dollari) è il settimo più forte al mondo. In crescita, invece, tutti e nove i brand italiani presenti nella classifica, che vede Conad come new entry, con un valore di 4,7 miliardi di dollari (+27%).

Gucci si conferma il brand italiano più prezioso al mondo con un valore di 18,1 miliardi di dollari, seguito da Enel, Eni, Intesa Sanpaolo Generali, Ferrari, Poste Italiane, Tim e proprio Conad.

La top 10 dei brand di maggior valore al mondo

  1. Apple (Usa): 355,08 miliardi di dollari
  2. Amazon (Usa): 350,273 miliardi di dollari
  3. Google (Usa): 263,425 miliardi di dollari
  4. Microsoft (Usa): 184,245 miliardi di dollari
  5. Walmart (Usa): 111,918 miliardi di dollari
  6. Samsung (Corea del Sud): 107,284 miliardi di dollari
  7. Facebook (Usa): 101,201 miliardi di dollari
  8. ICBC (Cina): 75,119 miliardi di dollari
  9. Huawei (Cina): 71,233 miliardi di dollari
  10. Verizon (Usa): 69,639 miliardi di dollari

WeChat è il brand più forte al mondo

Anche quest’anno, poi, Brand Finance ha incoronato WeChat come brand più forte al mondo, con un punteggio BSI (Brand Strength Index) di 93,3 su 100 e un corrispondente rating AAA+. Oltre a svolgere un ruolo fondamentale nella vita quotidiana in Cina, “ha anche svolto un ruolo fondamentale nella lotta del Paese contro il Covid-19, con oltre 700 milioni di persone che utilizzano i suoi servizi per prenotare vaccinazioni e test”, secondo quanto affermato dalla società di consulenza. Ad unirsi a WeChat in cima alla classifica c’è Coca Cola,  Google, che sale dal 39° al 3° con un impressionante punteggio BSI di 93,3, seguito da vicino dal suo compagno di scuderia di Alphabet, YouTube , che è passato dal 27° al 4° con un punteggio BSI di 93,2.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti